Iridescenze natalizie, le luminarie più belle del 2017!

Fasci di luce e percorsi sfavillanti, così le piazze di tutto il mondo si “illuminano d’immenso”.
0
27

Ciak, le luci della città si accendono, prendono forma, il fascino delle feste si respira a pieni polmoni e l’impatto visivo è a dir poco straordinario.

È Natale e tutte le piazze del mondo si “illuminano d’immenso”, per dirla con parole ungarettiane; sfavilli che creano giochi ottici, percorsi immersivi, fasci luccicanti sono solo alcune delle sorprese iridescenti delle feste natalizie. Abbiamo raccolto per voi le luminarie più belle del 2017, dalla Spagna all’Inghilterra, dalla Cina all’Italia!

Lungo tutta La Rambla, in quel di Barcellona, è una costellazione di luci geometriche che richiamano fiocchi di neve, stelle, fuochi d’artificio, ghirigori e cuoricini, lì per augurare a tutti gioia, magia, amore. Un messaggio di speranza dopo i recenti episodi di terrorismo in una delle zone più belle della Spagna.

Bangkok è un tripudio di fiori luminosi, alberi di Natale altissimi e fiocchi di neve smisurati; è come immergersi nel mondo di Alice in Wonderland e toccare con mano la bellezza.

La città del momento è Berlino, ed è qui che i rami degli alberi prendono vita. Ogni singola venatura è cangiante e disegna i suggestivi viali pedonali; diventa un piacere sostare in questa zona, magari accomodandosi su una delle panchine di legno messe a disposizione dei visitatori.

Magic London, con la sua maestosa ruota panoramica che si erge sulla via alberata più famosa al mondo, è una veduta da non perdere assolutamente. Nel periodo in corso, infatti, l’illuminazione nei toni del blu valorizza questo splendido angolo del pianeta.

New York è una pioggia di stelle, per sognare ad occhi aperti! E se di corpi celesti si tratta, come non menzionare la rappresentazione dell’universo realizzata in Italia, a Salerno, dove ogni anno si tiene l’evento “Luci d’artista”; qui prendono vita creature mitologiche, foreste, animali, aurore boreali, mosaici, fiabe, elementi tipicamente natalizi che coinvolgono il visitatore in un viaggio fantastico.

A Pechino sembra di immergersi nei fondali marini: Un’arcata lunga e smisurata, infatti, permette di camminare sotto luci blu oceano costellate da animali acquatici che volteggiano nell’aria.

A Parigi, la città più romantica di sempre, si illumina Notre Dame, e non serve null’altro per estasiarsi. O ancora Tokyo, a Caretta, è un vero e proprio villaggio fatato, dove il corso d’acqua riflette le migliaia di luci disseminate tutt’attorno; un luogo da vedere almeno una volta nella vita.

Torniamo infine in Italia, dove Treviso è popolata dalle stelle e Milano è dominata dalla “volta celeste”, realizzata con 50.000 LED blu che illumineranno la zona fino all’Epifania.

 

BANGKOK