Casa dal look “pungente”? Scegli un cactus!

Perfettamente in tema con il mood Coachella, è la tendenza interior della stagione.
0
407

Ti abbraccerei anche se tu fossi un cactus e io un palloncino”. Amore al quadrato per la tendenza design che perfettamente si colloca nel mood Coachella 2018: IL CACTUS. In tutte le salse, in tutte le lingue, in tutte le forme.

Da semplice pianta grassa a leitmotiv nel mondo dell’interior, diventa elemento chiave per un look “pungente” dall’appeal mediterraneo. Ecco come farlo diventare il protagonista degli ambienti.

#1 La parete “grassa”. Gli stickers murali di Lovedesign (€ 37) sono perfetti per ravvivare una parete priva di carattere. Abbinali a complementi d’arredo natural, come ceste in rattan e specchi in legno grezzo.

#2 Il vaso estemporaneo. Firmato Giulio Iacchetti, è in polietilene e si contraddistingue per i due piccoli vani porta piante ricavati dalla forma stilizzata di un cactus oversize in stile anni ’60. Ideale per dare un tocco di originalità ad ambienti outdoor e indoor.

#3 L’appendiabiti psichedelico. Super colorful, crazy, strong. Gufram rivoluziona il paesaggio domestico scardinando i confini tra ambiente interno e spazio aperto. Cactus si presenta come totem ironico, incarnando la grinta, la fantasia e lo humor del design degli anni Settanta. Capace di raccogliere su di sé tutte le attenzioni, questo appendiabiti si svincola dal funzionalismo a tutti i costi perché può assolvere alla sua funzione o essere utilizzato come allegro elemento decorativo. A voi la libertà d’interpretazione.

#4 Seduti su uno pesudo cactus. Questa sedia in legno (€ 4.200), stampata, laccata e dipinta a mano, è una delle reinvenzioni di Barbara Fornasetti su disegni d’archivio del padre Piero. Nata originariamente come opera custom made in numerose varianti di colore per arredare uno chalet montano, questa ironica creazione ha riscontrato un grande successo tra gli amanti di Fornasetti, ricavandosi un posto d’onore nella attuale produzione d’atelier.

#5 Dormire sulle spine…morbide. E’ un cuscino che arreda, giocoso e cool, realizzato da Juici del marchio “So art for design”, in collaborazione con l’artista Donatella Isola. Che ne dite di colorare la zona living?

#6 La magia del vetro. Apparentemente semplici bicchieri, sono in realtà pezzi di design divertenti e di classe. Il set è fatto a mano in quel di Venezia e sposa l’antica tecnica del vetro soffiato. Ogni bicchiere ha, al suo interno, un cactus sempre diverso di colore verde.

#7 Neon. Fanno molto stile industriale, i neon si spostano dai locali music&drink all’interior design. Questi di maison du monde (€ 16.99) sono a forma di cactus e sono perfetti anche con gli arredi color pastello.

#8 Creatività. Per realizzare questo oggetto servono plexiglass e manualità. Più dimensioni e nuance si intersecano e formano un cactus estroso, moderno e davvero carino.

#9 American style. Come nelle camere delle teenager americane, le ghirlande luminose illuminano gli angoli di casa. Sono molto di tendenza, in tutte le forme e colori. Queste di Maison du monde (€ 14.99) sono sfiziosissime. Da comprare assolutamente!

#10 La lampada. Il cactus in ceramica verde lucida fa da solida base al paralume e ben si ambienta su scrivanie, settimini e pile di libri. La trovate da Maison du monde a soli € 26.99!

Il consiglio dell’interior designer: rendere gli ambienti giocosi è semplice, basta un colore vivace, un complemento estroso o… anche un semplice cactus!