International Fashion Showcase 2019. London Fashion Week A/I19

Scopriamo i designer emergenti selezionati per l'IFS 2019 durante la prossima London Fashion Week, tra cui anche un brand italiano.
0
62

L’International Fashion Showcase (IFS) sostiene e presenta il lavoro dei migliori talenti emergenti selezionati in tutto il mondo. La presentazione, a cadenza biennale, è una collaborazione tra il British Council, il British Fashion Council, il London College of Fashion, UAL e Somerset House. Si terrà nell’Ala Ovest del museo dall’11 al 24 Febbraio con ingresso gratuito.

Questa stagione, in occasione della Fashion Week, l’International Fashion Showcase ha un nuovo format. Infatti, per la prima volta, i 16 designer creeranno delle installazioni a rappresentare il proprio paese di origine. I temi esplorati vanno dalla politica alla sostenibilità’, dall’identità alle proprie radici culturali. I paesi rappresentati sono: Bangladesh, Brasile, Canada, Colombia, India, Georgia, Italia, Kenya, Libano, Lithuania, Olanda, Rwanda, South Africa, Sri Lanka, Uruguay e Vietnam.

L’International Fashion Showcase 2019 è non solo un trampolino di lancio per i designer coinvolti, ma anche un’occasione di crescita per questi nuovi brand. Infatti, tutti e 16 i designers seguiranno un corso online della UAL su branding, vendita e produzione sostenibile. Questo si aggiunge a due settimane intensive passate a Londra lo scorso Agosto. La prima settimana li ha visti collaborare con artisti ed esperti per creare le installazioni che vedremo; la seconda è stata, invece, all’insegna del business plan e sviluppo del brand.

Tra i 16 marchi ce n’e’ anche uno italiano, Ice Surface Temperature. Il brand, fondato dai fratelli Kristian e Laura Guerra, esplorerà’ il tema delle rapide interazioni sociali che avvengono in contesti urbani e il ruolo che la moda ne ricopre. Al termine dell’evento sarà nominato un vincitore a premiare il valore creativo e commerciale del miglior brand. Ma la sola partecipazione all’International Fashion Showcase apre molte porte. Infatti, otto designers delle precedenti edizioni sono stati nominati per il premio LVMH; 32 per il premio Woolmark. Quattro hanno vinto premi a Hyères e 15 sono entrati nel calendario della LFW