Il design per la bellezza: Maletti Group trionfa al Cosmoprof 2019

Cosmoprof 2019: Maletti Group ha presentato tutte le novità provenienti dal mondo del design e dell’hair styling, dimostrando un successo assicurato nel settore del beauty.
0
1331

Si è appena conclusa la nuova stagione di Cosmoprof tenutasi a Bologna dal 15 al 18 Marzo. Un’edizione di grande successo per molte aziende del mondo beauty tra cui il Gruppo Maletti.

Ricerca, innovazione, design: Maletti ha riconfermato il primato nell’ambito del beauty design con proposte sempre in linea con le esigenze del mercato internazionale, presentandosi a Cosmoprof 2019 con un insieme di collezioni che trovano un equilibrio tra estetica, funzionalità, innovazione e, allo stesso tempo, tradizione.

Nato nel 1936 dalla mente di Guerrino Maletti e Noris Sassi Maletti, genitori dell’attuale presidente Danilo Maletti, il gruppo è diventato un punto di riferimento nel campo dell’industria del benessere e della bellezza caratterizzato da una particolare attenzione che si rivolge al design e all’innovazione tecnologica. Le aziende Maletti, dunque, ognuna nel proprio settore, producono proposte all’avanguardia in grado di soddisfare le esigenze contemporanee della più ampia beauty industry.

Maletti Group vuole contribuire allo studio della scienza dei capelli per offrire al mercato prodotti veramente innovativi, che possano fare la differenza non solo in termini di design ed ergonomia ma anche in termini di salute. Innovazione, design e ricerca: le parole chiave di Maletti Group”, ha dichiarato Danilo Maletti.

Cosmoprof 2019 è un appuntamento imperdibile per conoscere tutte le novità del Gruppo Maletti, che come ogni anno ha fatto dell’innovazione il proprio cavallo di battaglia diventando il protagonista indiscusso della fiera. Al Padiglione 30, gli stand B40/C39 hanno registrato una grande affluenza di pubblico di settore e non, suscitando grande interesse grazie soprattutto ai nuovi lanci di prodotto, ma anche al concept innovativo presentato. Progettati da Elisa Giovannoni, gli stand Maletti sono stati un omaggio al ‘900 con chiari riferimenti al pensiero del famoso architetto Gio Ponti e alle intuizioni pittoriche di Giorgio De Chirico. “Piazza d’Italia”, il noto quadro dell’artista, racconta la classicità Palladiana in chiave moderna e ben rappresenta lo spirito del tempo, che ha pervaso la collezione disegnata per Maletti dalla Maison Sarah Lavoine.

La celebre designer francese ha disegnato per Maletti le collezioni “Sarah” e “Noa”: due capsule cross cultural dove l’inconfondibile gusto parigino fatto di eleganza, linee sinuose e arditi accostamenti di colore, tipici della produzione di Sarah Lavoine, ben si sposano con il “saper fare” italiano offrendo al pubblico una linea che riesce a coniugare modernità e riferimenti classici.

Tra le novità firmate Maletti troviamo il lavaggio Eden Plus, ulteriormente rinnovato in alcune funzionalità grazie a molti “test sul campo” e alla collaborazione con il Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale dell’Università di Bologna, guidato dalla professoressa e dermatologa Bianca Maria Piraccini, un’esperta a livello mondiale nel settore dell’haircare la cui consulenza è stata fondamentale per avallare scientificamente l’efficacia del lavatesta Eden Plus. Un lavaggio innovativo che permette una vera e propria sauna ai capelli grazie al vapore caldo e all’acqua fredda atomizzata che, uniti, regalano diversi benefici alla salute dei capelli e della cute, come una maggiore detersione e un’elevata lucentezza. “È sempre un grande passo quando il mondo dell’estetica si avvicina a quello scientifico perché si lavora in modo completo e si fonde la ricerca della bellezza a quella della salute. Quindi, il momento del lavaggio può diventare un momento di cura per la salute e la crescita dei capelli”, ha dichiarato Bianca Maria Piraccini.

Nilo, azienda del gruppo dedicata alla produzione di arredi per SPA e centri benessere, ha presentato il lettino multifunzione a quattro motori per messaggi e trattamenti Iris Luxury. La sua struttura è in legno nobilitato, ha un materasso con braccioli abbattibili, nonchè un vano portaoggetti.

Hanno chiuso il cerchio Beauty Star, UKI e Stella B. Lo stand è stato concepito come una sorta di percorso in cui i visitatori hanno potuto scoprire in una sinergia trasversale tutte le novità dei tre brand.

Infine, presso lo stand dell’azienda, i visitatori hanno potuto ammirare anche i prodotti Maletti più iconici, arredi in grado di sottolineare l’eterogeneità della proposta, caratterizzata da diversi stili e collezioni come la poltrona Zerbini 1906, la mensola Minimal Consolle e la specchiera Grimhilde Plus. Maletti significa, perciò, qualità all’avanguardia, design senza tempo e stile inconfondibile, esclusivo ed estremamente moderno.