L’Apulia Web Fest e la sua ventata di internazionalità nella provincia di Bari

Si è conclusa la prima edizione del festival pugliese dedicato al cinema digitale indipendente.
0
348

Terlizzi, nella provincia di Bari, ha ospitato dal 17 al 19 Maggio una grande novità per la regione Puglia, ovvero l’Apulia Web Fest – Audiovisuals, Peace and Food. Il primo festival pugliese che a livello internazionale viene dedicato al cinema digitale indipendente è stato inserito all’interno del circuito mondiale della Webseries World Cup, la Coppa del mondo delle webserie per cui gareggiano 24 festival. Dopo la Sicilia, la Puglia è la seconda regione italiana ad aderire alla prestigiosa Coppa che valuta e premia i contenuti multimediali.

La libertà espressiva è stata data a 127 opere tra lungometraggi, cortometraggi, webserie, filmati scolastici e documentari, e 26 sono stati i Paesi rappresentati grazie alla partecipazione di registi, produttori e attori. La rassegna è stata organizzata dall’Associazione culturale Morpheus Ego, con direttore artistico Michele Pinto, il quale ha spiegato la sua idea del festival con queste parole: “Con il supporto del mio staff, ho cercato di creare una festa per il territorio e per i videomakers di tutto il mondo in cui troveranno spazio dibattiti, showcooking, concerti e, naturalmente, proiezioni, nel segno di quelle che sono le colonne portanti del nostro festival: gli audiovisivi, la pace ed il cibo visto proprio come potenziale collante tra tutti i popoli”.