Pablo Gil Cagnè e Sowed insieme per le donne ” a colpi di make-up “

#Emozione è l’hashtag per descrivere questo corso SOWED dedicato a donne con un passato difficile
0
61

L’emozione ha accompagnato queste giornate. Intense. Piene di lacrime, di colore, di parole, di abbracci, di sorrisi ritrovati, di occhi pieni di stupore, di fiducia conquistata, di bellezza. Veronica Bello di SowedPablo Gil Cagnè hanno accompagnato le ragazze del corso di make-up ogni minuto, ogni ora, ogni giornata di questo corso, mentre io, portata fuori dalla Face Place Make up Academy per lavoro in diversi momenti della giornata, ogni volta che sono rientrata ho ritrovato le ragazze trasformate!

All’inizio della prima giornata erano tutte in fila, come posizionate da un plotone di esecuzione: timide, impaurite, in attesa di sapere cosa sarebbe accaduto; con la paura di entrare in aula, l’incertezza di camminare in punta di piedi su un parquet troppo pulito, in un’accademia troppo bella, con un docente di make-up troppo bravo, scelte da un’Associazione troppo gentile. Alla fine della prima giornata, rientrando, ho aperto il portone e mi sono trovata catapultata in uno scenario trasformato, una classe di studentesse provette make-up artist, armate di pennello e spugnetta, con le mani sporche di fondotinta e dei sorrisi raggianti, aperti, stupiti, sinceri.

Con ai fianchi un marsupio pieno di pennelli messo a disposizione da Pablo e da Baldan Group. Quando sono entrata in aula, tra le sedie da truccatori professionisti, davanti agli espositori pieni di phard, ho chiesto “Ma voi chi siete? Dove sono le ragazze di stamattina?”. È scoppiata una risata scrosciante, sincera, divertita. E così, ogni giorno, le ho viste passare da abiti scuri, teste coperte, colletti allacciati, scarpe basse, ad abiti colorati, capelli sciolti, tacchi alti ed occhi truccati di verde, di nocciola; occhi neri di ombretto e non di lividi. I telefoni hanno lasciato le tasche e le memorie sono state consumate dai selfie. 

Sono diventate amiche. Al momento dei saluti, questa sera, le lacrime erano di gioia per essersi conosciute e di tristezza per doversi già separare. #Emozione è l’hashtag per descrivere questo corso SOWED dedicato a donne con un passato difficile, in cerca di riscatto, con la voglia di ricominciare, che ha fatto piangere le ragazze ogni giorno per l’emozione. Come la donna araba di 44 anni che da tre anni non si faceva fotografare perché si vedeva brutta, triste, sciatta e grigia… Ed invece è bastato così poco… un ombretto, un mascara, un rossetto. Stare insieme a delle amiche e ridere delle imprecisioni o dell’eye-liner messo storto; così la voglia di una foto è tornata e quella foto è stata seguita da tante altre, ogni giorno, con tanti colori diversi sul viso che le hanno acceso la vita. Il mio lavoro è bello!