I migliori prodotti per una chioma al “naturale”

Prendiamoci cura dei nostri capelli in modo naturale
0
191

Nella routine per la cura dei capelli si sono inseriti negli ultimi anni i prodotti naturali, in grado di rendere i capelli sani e forti.

Quest’inversione di tendenza è avvenuta per certi versi a discapito degli articoli che contengono ingredienti sintetici, i quali provocano fragilità e secchezza, facendo perdere alla capigliatura la sua naturale luminosità. Applicare prodotti ecosostenibili sui propri capelli non porterà a un risultato immediato, soprattutto se precedentemente si agiva su di essi con quelli convenzionali: ci vorrà del tempo per spurgare tutte quelle sostanze dannose per il cuoio capelluto, prima di poter accogliere al meglio le proprietà della nuova cosmesi che si andrà a testare sulla chioma. L’obiettivo è quello di ottenere una capigliatura sana, e per venire incontro a questa esigenza sempre più aziende stanno puntando sui prodotti di origine naturale, adatti per qualsiasi tipologia di capello e allo stesso tempo promotori di sostenibilità. La gamma di cosmetici che sta puntando a questa filosofia è molto ampia: si va dagli shampoo, ai balsami, alle maschere, fino ai prodotti per lo styling.

Prodotti naturali vs prodotti convenzionali

Va detto che i prodotti tradizionali non portano necessariamente a conseguenze disastrose: in base alle esigenze personali e alla resa che gli articoli hanno sui propri capelli si può scegliere tra quali delle due tipologie optare. Solitamente i prodotti naturali sono privi di siliconi, per cui vengono considerati preferibili e più efficaci in quanto vanno ad agire in profondità della fibra capillare, mentre quelli tradizionali mostrano sin dai loro primi utilizzi miglioramenti sulla chioma, ma è un cambiamento superficiale perché rivestono semplicemente il fusto del capello, facendolo apparire più sano solo parzialmente. Serve quindi costanza e pazienza nell’utilizzo dei prodotti naturali per poter vedere concretamente dei risultati. Questi sono inoltre consigliati soprattutto per coloro che non trattano i capelli con decoloranti o colorazioni permanenti, perché necessitano solo di un mantenimento della chioma e non di una sua riparazione profonda. Chi invece ha una capigliatura danneggiata  e sfibrata, non otterrà nulla con una cosmesi naturale, in quanto ripararla si rivelerà più complicato e per risolvere il problema bisognerà puntare su articoli di sintesi laddove il naturale non può arrivare.

I prodotti naturali per capelli in base alle loro funzioni

I prodotti naturali possono avere diversi scopi, e tra tutti spiccano quelli di nutrire e ristrutturare la chioma, risolvendo problemi di secchezza o di eccesso di sebo. All’interno degli articoli si trovano i principi attivi come le proteine del grano che vanno a rinforzare il capello, o il collagene vegetale che ha proprietà idratanti. Altra presenza fondamentale è quella degli oli essenziali, i quali possono anche essere miscelati tra loro per usufruire dei loro benefici e conferiscono altresì profumazione al cosmetico. Per quanto riguarda i conservanti sono assenti i parabeni, presenti invece nei prodotti convenzionali. Tra gli oli vegetali quello di Argan è il più diffuso, soprattutto per l’azione protettiva che svolge sulla cute nei confronti degli agenti esterni, scongiurando il pericolo di sfibramento e secchezza del capello. I prodotti a base di olio di lino invece sono un toccasana per i capelli spenti, alimentano infatti la chioma di sostanze che l’organismo non è in grado di produrre, come un’elevata percentuale di acidi grassi tra cui l’omega 3-6 o la vitamina F. Un ingrediente che rende elastica e rinforza la capigliatura è il burro di karité, lipide vegetale che nell’ambito della cosmesi naturale ha grande successo grazie alle proprietà protettive e idratanti, così come i semi di lino, fonti di acidi grassi essenziali che aiutano a regolarizzare la produzione di sebo. Non bisogna dimenticare la lavanda: sostanza lenitiva e calmante, sul cuoio capelluto irritato ha un forte potere curativo ed è un ottimo anti-forfora. Un’altra delle sue caratteristiche è quella di agire contro la caduta dei capelli, rinvigorendoli grazie al suo effetto tonificante. Considerato da sempre un rimedio per schiarire una chioma chiara, la camomilla ha una funzione riequilibrante per il cuoio capelluto colpito da dermatite, e soprattutto per i capelli ricchi di sebo.

I prodotti naturali in base al tipo di capello

I capelli ricci sono molto difficili da gestire, inoltre ogni riccio è diverso da quello presente sulla chioma di altre persone. Per prendersene cura al meglio è importante puntare sui prodotti naturali che contengono l’aloe vera,  per conferire così una definizione chiara ai ricci. Nella scelta dello shampoo è consigliabile optare per quelli aventi ingredienti come l’olio di mandorle o di cocco, evitando così sostanze che soffocano la cute o la radice del capello. Il burro di karité è un elemento fondamentale per proteggere la chioma e nutrire le punte secche, utilizzato anche nei cosmetici prodotti da Alfaparf.

Chi ha i capelli lisci o vuole ottenerli, può lasciar perdere i prodotti chimici e puntare su sostanze naturali come l’aceto di sidro per rendere la capigliatura più lucida dopo lo shampoo, e l’olio d’oliva che aiuta a idratare i capelli e a mantenerli in salute grazie alla presenza di antiossidanti.