Nest: l’ospitalità “Made in Italy”

Elena Fabbrini racconta come è nato NEST ITALY e quale è stato il percorso che l’ha portata a trovare il suo “nido” perfetto.
0
1466

NEST, in italiano Nido, prende vita dalla mente geniale di Elena Fabbrini, una giovane imprenditrice che con grande coraggio, a soli 19 anni decide di viaggiare per il mondo e dedicarsi alla sua passione, l’Hospitality.

Dopo un viaggio a New York, decide di intraprendere gli studi universitari nel campo dell’Hospitality in Australia, per poi entrare nell’Istituto Internazionale dell’ospitalità a Les Roches; sceglie come sede quella spagnola a Marabella, imparando così la lingua spagnola, della quale ora ha grande padronanza.

Lavora per Four Seasons, Mandarin Oriental e Rocco Forte per poi laurearsi ed arrivare a collaborare con Arrigo Cipriani all’interno di tutte le sedi Cipriani nel mondo; tra cui quelle di Venezia, New York o Dubai, in qualità di Food&Beverage Manager.

Dopo aver lavorato con Cipriani esercita il ruolo di vicedirettrice sia per Sketch a Mayfair che per il gruppo SH Hotels & Resorts a Londra.

Tutte queste esperienze l’hanno formata sotto mille punti di vista e le hanno fatto capire come ricreare un proprio progetto in Italia, paese ricco di bellezza, troppo spesso non valorizzata.

L’obiettivo di Nest

è quello di dar vita ad eventi in luoghi pazzeschi e selezionati, dove l’identità italiana possa sprigionarsi tra locations, colori e cibo tradizionale.

Elena ha scelto di ricreare quattro diverse esperienze: Retreats, un servizio per affitti di proprietà private, ne sono esempi il Faro di Brucoli in Sicilia, Umamma in Toscana e Villa Balbiano sul Lago di Como.

Tavolata, ovvero lunghe tavolate con un massimo di 16 persone, dove si può gustare la buona cucina italiana all’interno di una suggestiva location: un’idea perfetta per amici, coppie o tavolate di lavoro.

NestArt

Oltre a queste, NestArt, che nasce con l’obbiettivo di far conoscere e apprezzare opere di artisti italiani, avendo anche la possibilità di acquistarle; infine, lo Shop Online, dove è possibile acquistare prodotti Food&Beverage e tanto altro.

Un’idea che dà la possibilità a tutti, stranieri e non, di godere delle bellezze che solo l’Italia può donare.

Non ci resta che far tesoro di menti come quelle di Elena Fabbrini, che è riuscita a creare a soli 30 anni un progetto ricco di creatività e modernità.