Inclusività e sostenibilità sono i due pilastri portanti della collezione autunno inverno 2022/23 di Mara Hoffman

Mara Hoffman FW 2022/23
0
212

La nuova collezione di Mara Hoffman è appena approdata nelle boutique. Negli ultimi sette anni, la designer ha intensificato la corsa verso la sostenibilità, impegnandosi in prima linea nel garantire ai propri clienti sistemi produttivi eco-friendly e tessuti riciclati. 

Lo shooting di presentazione della collezione autunno inverno 2022/23 è stato scattato a New York presso la sede mondiale di PepsiCo and Purchase, dove si sviluppa il Donald M. Kendall Sculture Gardens, ovvero una collezione di quarantacinque sculture firmate da scultori contemporanei. 

Ormai tipici dello stile Mara Hoffman, sono i popcorn dress in color block. Le taglie inclusive, le tinte piatte, i vestiti in maglia e le spalle voluminose caratterizzano questa colorata collezione. 

Secondo la designer, sono i capi in denim biologico quelli a più vicini al suo stile. Uno stile comfy, dalle linee mai costrette, perfettamente rappresentato dai completi giacca pantalone in cotone riciclato. 

Moda responsabile

Balza subito all’occhio l’attenzione ad una moda responsabile e sostenibile. Anche se non è ancora possibile per alcun brand produrre una moda totalmente sostenibile, Mara Hoffman crede che “non arriveremo mai ad un punto, in questo mondo, dove il ruolo dell’artista, dell’innovatore, del designer o del creativo non siano essenziali per l’evoluzione”. La designer dichiara anche di avere grande fede verso i prossimi innovatori: “Credo che per un lungo periodo, noi designer non ci siamo impegnati a trovare soluzioni, abbiamo solo lasciato regnare il nostro ego. I designer di oggi hanno una diversa responsabilità. Gli studenti devono imparare a risolvere problemi e non solo esprimere il loro concetto di bellezza”.

 

Ascolta tutti i consigli green di Barbara Molinario durante la trasmissione “Sempre più in forma green” ogni martedì dalle ore 12.00 alle 14:00 su RID 96.8FM