Come organizzare un fashion party

0
98
Come organizzare un fashion party

Siete appassionati di moda? Si avvicina la vostra festa di compleanno? Perché non organizzare un fashion party? Le feste a tema sono un cult: arrivano dagli States dove gli Event Planner hanno creato un autentico business attorno e persino in Italia stanno ottenendo sempre più consenso.

Scegliere un tema per una festa non è qualcosa dedicato solo ai bambini o ai matrimoni: basterà un po’ di fantasia e organizzazione per poter creare un evento wow. Con un musicista o una band, un ottimo catering e una bella location il vostro party sarà davvero indimenticabile.

Scegliete il dress code

Il primo passo per garantire il successo del vostro fashion party è scegliere un dress code che rispecchi il tema scelto. Volete qualcosa di audace e stravagante? Oppure preferite un tocco di eleganza classica? Comunicate chiaramente agli invitati il mood, magari indicando una palette cromatica di riferimento. Avrete delle foto ricordo uniche e soprattutto farete sentire tutti parte di questo momento speciale.

Non c’è un vero party senza musica

Si sa, la parte d’intrattenimento è fondamentale e se volete che la vostra festa sia indimenticabile allora dovreste valutare di ingaggiare un musicista: navigando online si possono selezionare generi e contattare diversi professionisti così da ottenere preventivi ad hoc. Comunicando il mood che desiderate trasmettere, avranno modo di mostrarvi alcune playlist così da capire se la scaletta dei brani rientra o no nelle vostre corde.

Trovate la location perfetta

Tra le prime cose da fare c’è scegliere il luogo: lo spazio dovrà adattarsi allo stile, senza doverlo stravolgere. Optare per una location già avvezza ai ricevimenti vi aiuterà a gestire eventuali imprevisti che possono capitare. Chiedete se è possibile giocare con le decorazioni: in linea di massima nessuno lo vieta ma è sempre meglio avere una comunicazione ufficiale.

Torta e catering

Che festa di compleanno sarebbe senza torta? Sceglietene una che si sposi con il tema, magari decorata con dettagli moda. Con la pasta di zucchero, alcuni pastry designer riescono a dar vita a vere e proprie opere d’arte culinarie.

Oltre al dolce, è importante pensare al cibo e quindi affidarsi ad un catering: creare un buffet con finger food e mini portate gourmet è un’ottima idea. Persino in questo caso, comunicando il tema, potrete lasciare che la fantasia viaggi e dar vita ad alcuni piatti effetto wow.

Come organizzare un fashion party

Attenzione ai particolari

Dalla musica alla decorazione, ogni dettaglio deve essere in linea con il tema del party. Pensate a installazioni artistiche, illuminazioni suggestive e un’ottima selezione musicale che mantenga l’energia alta tutta la notte. Non dimenticate di personalizzare il menu e i cocktail offerti, magari con nomi che riflettono il tema della moda.

Documentate la serata

Assicuratevi di avere un fotografo o, ancora meglio, un videomaker per catturare i momenti salienti della serata. I ricordi saranno preziosi non solo per voi ma anche per gli ospiti. Le foto possono essere un ottimo modo per promuovere futuri eventi. E se volete che diventi tutto più digital, allora create un hashtag e una cartella in cui tutti gli invitati potranno postare i propri scatti, stories e reel!