Collezione Pinko Uniqueness

0
2809

Uniqueness_2

Collezione Pinko Uniqueness.

Giovedi 27 marzo allo Store Pinko in via Montenapoleone a Milano si è tenuto il Cocktail Party per la presentazione della collezione Pinko Uniqueness.

Pinko Uniqueness
Torna online, con una nuova veste grafica e un preciso contenuto, il progetto digitale – ad alto tasso sperimentale – lanciato in rete nel 2010.
Pinko Uniqueness significa ricerca avanzata.
Un contenitore che funziona come un vero laboratorio virtuale per artisti, designer, stylist, fotografi e personaggi del mondo internazionale saranno chiamati a interpretare capsule collection e progetti unici.


In un percorso di evoluzione Pinko, brand in perenne trasformazione grazie al suo cuore digitale e tecnologico, vive una seconda vita firmata Uniqueness. La punta più alta all’interno del mondo Pinko in termini di prodotto, contenuti editoriali e mood di ispirazione, un’area digitale progettata per trasformarsi in incubatore di nuovi stili e tendenze. A partire dall’inverno 2015 Pinko Uniqueness sarà disponibile esclusivamente nei Pinko Hybrid Shop e on line su www.pinko.it/uniqueness.

Pinko-uniqueness2

“Pinko ha sempre avuto particolare sensibilità ed attenzione verso tecnologia e innovazione. Questo si concretizza in Pinko Uniqueness che unisce un nuovo modello di business alla punta più alta del mondo Pinko in termini di prodotto e contenuto” spiega Pietro Negra.

Uniqueness_1

Truck Show
Appuntamento in via Montenapoleone 26 con Pinko Uniqueness inverno 2015, dispiegata in uno speciale Truck Show.
Gioco di parole che mescola trunk, ovvero l’idea di un press day speciale in boutique, con truck, elemento che farà da sfondo al video e all’evento itinerante.
Firmato da Marco Braga e Giuliano Federico, il Video Truck presenterà il nuovo percorso digitale del marchio, e la capsule collection di Viviana Volpicella, interprete dell’inverno 2015.

Pinko-uniqueness1

Le tendenze più forti della main collection di Pinko si evolvono in Pinko Uniqueness.
12 look pensati per un uso trasversale: capi “24 hours” che rendono speciali chi li indossa, dalla mattina a notte fonda.

Pied-de-poule, tartan e principe di Galles, già icone di stagione, sono stati esasperati con ricami di perle o stampe su pelliccia. Il tartan della lana diventa macro check sul visone, il principe di Galles si sposta sulla gonna e sulla felpa in pelliccia.

Pinko-uniqueness3

L’Hybrid Shop experience parte da Milano, per proseguire con l’espansione in altri punti vendita nel mondo, in un prossimo futuro globale e virtuale, del marchio Pinko.

Hybrid Shop Experience
L’Hybrid Shop rappresenta una evoluzione delle boutique Pinko, dove l’esposizione podium (adottata da Pinko due stagioni fa) su manichino favorisce la visione di interi outfit indossati, dunque il concreto apprezzamento di fit, materiali, dettagli. Nell’Hybrid Shop una serie di schermi digitali espande lo spazio della boutique, rendendo possibile esplorare, attraverso immagini e rendering, l’intera collezione per scoprire varianti, accessori, pezzi da abbinare, non necessariamente presenti in negozio ma disponibili nel magazzino centrale e che la cliente potrà ricevere a breve tempo direttamente a casa.

Pinko-uniqueness4

Nell’Hybrid Shop il contatto fisico con i capi si arricchisce e dilata virtualmente. L’entertainment tecnologico della navigazione via tablet definisce una nuova shopping experience. Dal negozio si sceglie, si ordina e si riceve a casa, come in un qualsiasi acquisto online
“L’idea è di aggiungere un numero significativo di variabili, per offrire un ventaglio di scelta ben oltre quello di un normale negozio” spiega Pietro Negra.

Pinko-uniqueness5