Sanremo 2015: quarta serata

0
1191

Giovanni Caccamo_ Vuove Proposte_Vincitore

Di Valentina Senese

Sanremo 2015: quarta serata

Giovanni Caccamo vince nella sezione nuove proposte.

La quarta serata del Festival di Sanremo 2015 si è aperta con l’annuncio di Carlo Conti del cambio di giuria. Il voto con più peso sarà quello del televoto da casa con il 40%, mentre il restante 60% è diviso tra la giuria di esperti (capitanata da Claudio Cecchetto) con il 30% e la giuria demoscopica con il restante 30%.
Con una semifinale in apertura di serata e una finale verso la metà, ad aggiudicarsi la vittoria tra le nuove proposte è Giovanni Caccamo con “Ritornerò da te”, che in chiusura canta per la terza volta il suo brano dedicando la vittoria a suo padre. Dopo emozionati ringraziamenti di rito quasi senza voce riesce a dire alle telecamere: “… In questa Italia c’è bisogno di ridere di più, di essere più positivi e questo è quello che ho voluto cantare su questo palco con questa canzone e quindi sono contento che questa cosa possa arrivare a tante persone, soprattutto della mia età”.  Il giovane cantante porta a casa anche il premio Mia Martini e il premio della sala stampa.


Durante la serata si sono esibiti di nuovo anche i 20 Big in gara e dopo aver visto la classifica finale quattro di loro hanno dovuto dire addio a Sanremo: Biggio-Mandelli, Lara Fabian, Raf e Anna Tatangelo.
Super ospite musicale della quarta serata del Festival è Giovanni Allevi, che in anteprima tv assoluta sul palco dell’Ariston ha eseguito al pianoforte “Loving you”, una delle 13 tracce presenti nel nuovo album “Love”, alla vigilia della festa degli innamorati.
I momenti di comicità sono dati dalla presenza di Gabriele Cirilli, che oltre alle battute decide di farsi sul palco dell’Ariston un mega video-selfie di gruppo con Carlo Conti e il pubblico di Sanremo, e da Virginia Raffaele nei panni di Ornella Vanoni che canta e dirige l’orchestra a colpi di ‘Guerre stellari’ parlando anche dei tempi in cui faceva l’amore con Strehler e Gino Paoli “con Gino andavamo sul deltaplano, siamo atterrati sull’ombrellone di Tony Renis ed è nata ‘Grande Grande Grande’”. Anche se però piccoli momenti di comicità sono dati ogni sera da Arisa che, più che di co-presentatrice, si aggiudica il ruolo di comico ufficiale del Festival di Sanremo 2015.
Ospite sportivo il CT della Nazionale Italiana, Antonio Conte, che “convoca” tutti i presentatori regalando loro la maglietta della Nazionale. “Non lascio la Nazionale, assolutamente” dice prima di andare via. Le sue canzoni di Sanremo sono “Se stiamo insieme” di Riccardo Cocciante, “Uomini soli” dei Pooh e “Si può dare di più” di Ruggeri, Morandi e Tozzi che dice essere un po’ il suo motto.
Altri ospiti della serata Elena Sofia Ricci e il 19enne Sammy Basso (di cui già noi di FNM abbiamo parlato sul nostro primo numero cartaceo di Febbraio), che studia Fisica all’università ed è affetto dalla sindrome da invecchiamento precoce (che conta solo un centinaio di casi al mondo). “Sammy da dove prendi la tua forza?” ha chiesto Carlo Conti. “Più che forza è positività –risponde- La prendo dalla famiglia, dagli amici, da quello che mi sta intorno”. La sua canzone di Sanremo è “Con te partirò” di Andrea Bocelli, canzone del suo anno di nascita, il 1995.

Tutti pronti a seguire la Finale? Chi sarà il vincitore di Sanremo 2015?

FNM ti racconta il Festival di Sanremo 2015, Clicca qui