Roy Roger’s Campagna Primavera/Estate 2015

0
1587

roy rogers campagna
Di Gabriele Arcieri

La Collezione Jeans di Roy Rogers al Wythe Hotel

Il nuovo concetto di eleganza abbinato al denim nelle creazioni Roy Roger’s.

Da sempre il denim simboleggia la praticità ed il casual, la sportività e la voglia di libertà: oggi può non essere più così. E’ quanto emerge, in modo convincente e creativo, dall’ultima collezione Primavera Estate 2015 di Roy Roger’s che, elaborando il nuovo concetto sulla moda jeans, ha inteso dimostrare, riuscendoci a pieno, come e quanto si può ricavare ed ottenere da un tessuto – il denim – nato con destini e finalità casual.
La collezione, ambientata nell’ex fabbrica novecentesca di Brooklyn, oggi Wythe Hotel, presenta capi indossati dalla modella australiana Bambi Northwood-Blyth, che “spiegano” il nuovo denim, la sua collocazione nel panorama della moda di ultima generazione, frutto dell’ottima qualità del made in Italy.
Il leit motiv di questa innovativa interpretazione sta nel voler creare usando la fantastica semplicità del tessuto ma con un tocco di eleganza sua propria e permettendo di unire ad esso la freschezza e la raffinatezza, dando così la possibilità a chi li indossa di far emergere la personalità individuale e le proprie esigenze; insomma un capo “su misura”.
In questa ottica, ogni singolo capo, dal giubbino al pantalone, rispecchia la natura innata in Roy Roger’s, di “fare moda” sottolineando la necessità di tornare a far vivere quello spirito, forse ultimamente un po’ offuscato, della ricerca del bello e del raffinato.
L’intero lavoro è ispirato, infatti, ad una rivisitazione del jeans che prende spunto dal background del Wythe Hotel in cui suggestive reminiscenze dell’abbigliamento degli operai dell’ex fabbrica forniscono l’input per la creazione del nuovo concetto che sta alla base dei capi presentati, tutti rigorosamente realizzati con materie prime italiane di altissima qualità e nell’ ottica di uno stile internazionale contemporaneo.
Essere al passo coi tempi è anche questo, vivere la propria quotidianità con il benessere di se stessi, non trascurando l’amore per l’eleganza ma anzi “rivestendosi” di essa, anche con il denim.