Beijing Design Week 2015

0
1147

FashionNewsMagazine Beijing Design Week 2015

Di Daniela Giannace

Beijing Design Week 2015

Dal 23 settembre al 7 ottobre si rinnova l’appuntamento annuale con la manifestazione sul design in Cina.

Manca poco meno di un mese alla BJDW 2015, ovvero la quinta edizione della Beijing Design Week, che si terrà a Pechino dal 23 settembre al 7 ottobre. Mostre, installazioni, esposizioni, incontri con professionisti e talenti emergenti, tutto questo e molto altro si svolgerà durante la settimana del design cinese. Al suo esordio nel 2011, la BJDW era l’unica kermesse pubblica dedicata al design in Cina. Da allora la sua crescita è stata possibile grazie alla sinergia tra professionisti del settore, istituzioni e pubblico locale ed internazionale. Gli addetti ai lavori, impegnati nel commerciale o a livello accademico, hanno appunto avviato una cooperazione con la popolazione, che ha permesso uno scambio efficace. 4 distretti per un totale di 10 aree coinvolte saranno le location dell’evento cinese.
Dopo la partecipazione alla Biennale di Architettura a Venezia, proseguono con ottime prospettive future le partnership a livello internazionale, inserite nel programma “Guest City” al fine di creare un network di città mondiali note per la loro creatività, diffondendo maggiormente la cultura. Ospite d’Onore dell’edizione 2015 della Beijing Design Week è la città di Dubai, dove ad ottobre si terrà la prima edizione della Dubai Design Week, a cui anche il design di Pechino sarà presente. L’italiana Beatrice Leanza, curatore indipendente e critico d’arte stanziata a Pechino da oltre 12 anni, nonché direttore creativo della BJDW, ha selezionato gli studi Zaozuo e Benwu Studio di Pechino, e EOQ di Hong Kong, per presenziare al debutto della città mediorientale.
La novità dell’edizione di quest’anno è quella annunciata da Vittorio Sun Qun, managing director di Beijing Design Week e segretario Slow Food China: “A settembre 2015 il primo Slow Food Festival con la Beijing Design Week, la città di Pechino e la Beijing Airport Free Trade Zone. Poi, nel 2016 partiranno progetti educativi nelle scuole. E, come a Pollenzo c’è la banca del vino, a Pechino nascerà pure una banca del tè, in collaborazione con Corea e Giappone”. Versatilità, innovazione, multiforme sono quindi le parole chiave che rappresentano ancora una volta la Beijing Design Week, punto di incontro per appassionati di design ma anche curiosi che vogliono essere presenti a questa kermesse in cui figura anche un pizzico di orgoglio italiano.