Roma Web Fest 2015

0
712

La Buocostumee janet Young man Kang - FNM

Di Silvia Lucia

Il mondo del web in un unico evento.

Si è conclusa la terza edizione del Festival del Cinema Roma Web Fest tenutasi al MAXXI dal 25 al 27 Settembre. La premiazione dell’Oscar delle Web Serie, ripresa in streaming da Nexilia e condotta dal presentatore Saverio Raimondo assieme al Direttore Artistico del Festival Janet De Nardis, ha visto un successo senza precedenti.

La partecipazione nella giornata conclusiva  di personaggi del mondo della cultura, cinema e tv come Carlo Freccero, Massimo Gaudioso, Riccardo Maria  Monti (Presidente ICE), Federico Ferrazza (Wired), Max Bruno, Sofia Bruscoli, Brando Quilici, Cristian Marazziti, Jonis Bashir, Savino Zaba, Beppe Convertini, Elena Russo, Emanuela D’alterio, Caludio Di Biagio hanno senz’altro contribuito alla riuscita del Festival.

L’evento si è confermato anche quest’anno come un volano per promuove nuovi autori che utilizzano il web come canale produttivo e distributivo, contribuendo a far conoscere in modo capillare il mondo della rete e le potenzialità che esso offre. E’ proprio questo il Roma Web Fest, una passerella internazionale dedicata alle web series, un’occasione per chi ha trovato nel web nuovi modelli espressivi ed è alla ricerca di un palco per farsi conoscere.

E le occasioni in tal senso non sono mancate anche per la presenza di aziende leader che, riconoscendo nel web un mondo innovativo e dinamico, hanno deciso di investire sempre più nella creatività di questo settore.

Fra i giovani talenti e produzioni indipendenti che hanno presentato i loro lavori nel primo festival italiano dedicato alle web serie e ai fashion film è stata La Buoncostume ad ottenere il primo posto fra i 34 concorrenti con la serie Klondike, premiata con 5000€ da Rai Fiction, ideatrice della piattaforma RAY dedicata alle web serie.

Sono stati molti i premi consegnati e i filmakers della  serie fiction  “Tutte le ragazze di una certa cultura” hanno  avuto un riconoscimento per la miglior opera italiana, ottenendo i premi Mediacom e Audionetwork.

Che sia proprio la rete, con le sue potenzialità e opportunità, con la sua globalità e libertà, una possibile soluzione alla ripresa economica del nostro paese? Di certo c’è che il Roma Web Fest, con la sua terza edizione, si consacra sempre più come una realtà di successo e il mondo del web, attraverso la cultura, l’innovazione e la creatività, è in crescita esponenziale costante.