Gent, i mille volti delle Fiandre

1
427

Gand_481407451

Gent, i mille volti delle Fiandre

È la regione più pittoresca e affascinante del Belgio: le Fiandre sono luoghi da sogno, con una natura dolcissima e romantiche città sui canali, famose soprattutto per la meravigliosa Bruges che ne è considerata la “capitale”.

Eppure nelle Fiandre c’è un’altra città da scoprire: adagiata sui canali e con un centro storico dalle spiccate forme barocche, Gand è una continua scoperta che fa innamorare tutti i turisti e al cui fascino non sono stati immuni nemmeno i viaggiatori di PaesiOnLine, che l’hanno raccontata e dipinta come una vera e propria cittadina delle fiabe.

Gand è una città dal favoloso aspetto d’altri tempi, reso ancora più irresistibile dalla presenza del Gravensteen, l’antico castello che, con la maestosità che lo caratterizza e le decorazioni che lo impreziosiscono, rappresenta uno dei castelli più affascinanti non solo delle Fiandra ma di tutta Europa. Il Gravensteen è, del resto, il castello così come tutti immaginano i castelli, circondato da un enorme fossato d’acqua che fa subito pensare ad un passato lontano, ad un tempo di cavalieri, dame e storie d’amore appassionate.

Gand_310926206

I romantici canali lungo il fiume Leie regalano i migliori scenari da cartolina della città, e sono tutti da esplorare con una passeggiata sul lungofiume decorato da edifici gotici e fiamminghi che sono dei piccoli capolavori architettonici. Raffinata ed estremamente elegante, Gent è molto di più di un giro sui canali: con i numerosi musei e le gallerie d’arte che ospita è un centro a grande vocazione culturale e, con le sue chiese e i monumenti del centro storico, non finisce mai di stupire e di lasciare i suoi ospiti a bocca aperta. Basta fare due passi nel suo centro storico per capire che Gent non è una città come tante, ma un autentico scrigno ricolmo di tesori di inestimabile bellezza e valore: è qui che si possono ammirare luoghi di fondamentale importanza come il Beffroi, la maestosa torre campanaria alta quasi 100 metri e sormontata da una guglia finemente decorata, e la Cattedrale di San Bavone che, oltre ad avere un aspetto mozzafiato, custodisce al suo interno il prezioso Polittico dell’Agnello Mistico del pittore fiammingo Jan van Eick.

Gand_325395941

La storia, l’arte, l’atmosfera d’altri tempi: sono, questi, tutti elementi che si ritrovano facilmente e ad ogni angolo della città, e che rendono Gand una perla  dal sapore antico. Il suo fascino, tuttavia, non si esaurisce qui, poiché Gand è nota per essere anche una delle città più vivaci e movimentate delle Fiandre, con numerosi eventi e festival continuamente in calendario che ne fanno un teatro all’aperto in ogni periodo dell’anno. Il suo Festival delle Luci, con scenografie mozzafiato che addobbano la città e la vestono a festa, attira ogni anno tantissimi turisti, così come gli appuntamenti dedicati alla birra – quella belga è, del resto, rinomata in tutta Europa – e alla musica.

 

Comments are closed.