Mezzemaniche alla “d’accordo” per Wanna Marchi

1
932

Moreno Amantini Come ti cucino il Vip Fashion News Magazine (137)

Di Moreno Amantini

La televenditrice sbarca in Honduras

Cari amici e care amiche di Fashion News Magazine ben trovati! La notizia che in questi giorni sta scuotendo gli animi degli italiani e dei “benpensanti” che si occupano di costume, vede protagonista la televenditrice per eccellenza Wanna Marchi.

Wanna Marchi

Pare che l’urlatrice Marchi, insieme alla sua inseparabile figlia Stefania Nobile, sia stata ingaggiata come concorrente per l’imminente nuova edizione de L’Isola dei Famosi condotta da Alessia Marcuzzi. Apriti cielo! Internet e i social network hanno subito riportato la notizia, confermata anche da Alfonso Signorini e dal settimanale Chi, non senza critiche e attacchi alle due.

Come ben noto, Wanna Marchi e Stefania Nobile sono state protagoniste di una vicenda giudiziaria che le ha portate alla condanna e al carcere. Fatta questa premessa e evitando di entrare nel merito della querelle giudiziaria, quello che mi fa sorridere è l’atteggiamento con cui opinionisti, critici, giornalisti e addetti ai lavori hanno affrontato la notizia. Tutti perbenisti nel sottolineare che una persona dopo il carcere e dopo aver scontato la propria pena debba avere una seconda chance ma, quando questa chance vede il nome di Wanna Marchi, sono guai!

Wanna Marchi e Stefania Nobile

Tutti contrari alla loro partecipazione al reality di Canale 5. Tutti disgustati del fatto che le due ex truffatrici debbano essere ingaggiate e strapagate per partecipare ad un programma televisivo. Partendo dal presupposto che non conosco minimamente né il loro contratto né il loro ingaggio, quindi non posso parlare di cifre, quello che mi lascia perplesso è il perché di tanto malcontento. Abbiamo appurato il fatto che si debba dare una seconda possibilità a chi ha sbagliato e pagato per gli errori commessi? Dunque, dov’è il problema se Wanna Marchi e sua figlia sono state ingaggiate come concorrenti a L’Isola dei Famosi? Vorrei ricordare a tutti i benpensanti che in questi giorni hanno espresso il loro dissenso che, la signora Wanna Marchi, possa piacere o meno, ma è sempre stato un personaggio televisivo. Negli anni ’90 il boom della sua carriera di televenditrice l’ha portata a partecipare a numerosi programmi televisivi sia in veste di ospite che con ruolo. Dal Maurizio Costanzo Show a Super Classifica Show passando per Simpaticissima e ancora recitando al fianco del trio Marchesini, Lopez, Solenghi in una parodia de I Promessi Sposi. Il suo tormentone “d’accordo”, con cui animava le sue telepromozioni, è diventato anche un singolo molto venduto negli anni appena citati. Insomma, se proprio doveva ricominciare, mi sembra giusto possa ripartire da dove era rimasta. Faccio un esempio più semplice per provare a spiegarmi meglio: se Tizio, Caio o Sempronio fa l’operaio e poi un giorno decide di commettere un crimine per il quale viene condannato e finisce in carcere, una volta uscito avrà la possibilità di reintegrarsi nella società e tornare a lavorare per vivere. Giusto? Sicuramente gli sarà più facile trovare lavoro come operaio, avendo già avuto esperienza nel settore, piuttosto che reinventarsi organizzatore di feste per bambini. Perché non dovrebbe essere altrettanto per Wanna Marchi? Spero il mio esempio sia stato fondamentale per chiarire la mia posizione ma soprattutto per essere coerente con chi sostiene che una seconda possibilità si deve a tutti. Ca va sans dire …

Mezzemaniche alla d'accordo FNM

Detto questo dedico a Wanna Marchi la mia ricetta di questa settimana che, per l’occasione, ho ribattezzato: “Mezzemaniche alla d’accordo!
Si tratta di un primo a base di tre formaggi: gorgonzola, pecorino, parmigiano. A questi aggiungeremo della pancetta affumicata a dadini, olio extra vergine di oliva, sale q.b., pepe q.b., e vino bianco per sfumare. Mentre la pasta è in cottura fate rosolare la pancetta in padella con un filo di olio. Aggiungete il gorgonzola (dolce o piccante a vostro piacimento) e fate sciogliere. Scolate la vostra pasta e condite sfumando al vino bianco. Servite con spolverata di parmigiano grattugiato e pecorino grattugiato. A coprire pepe nero in polvere.
Dal mondo dei Vip e della cucina per il momento è tutto. Ci vediamo, anzi, ci leggiamo la prossima settimana! Mi raccomando “Occhio al Vip e … leccatevi i baffi!

Comments are closed.