Stanchi e spossati? Provati dal caldo? Fate il pieno di Magnesio e Potassio!

Il Magnesio è un oligoelemento essenziale di grande importanza per la salute.
0
44

Il Magnesio è un oligoelemento essenziale di grande importanza per la salute: contenuto nelle cellule, oltre che nelle ossa ed in bassa percentuale nel sangue, è fondamentale per l’attività di 360 enzimi e per favorire la produzione di proteine.

Importante nei processi metabolici per produrre più energia, una carenza può portare a: ipertensione, tachicardia e disturbi del sonno; crampi e contrattilità muscolare; irritabilità ed ansia; difficoltà della concentrazione e diminuzione delle performance.

Questo oligoelemento ha una grande efficacia:

  • Per gli stati d’ansia: la sua assunzione stimola la produzione di serotonina, endorfina in grado di stabilizzare l’umore
  • Previene osteoporosi aiutando a fissare calcio e fosforo nelle ossa; previene l’artrite perché previene depositi calcarei. Rilassa i muscoli prevenendo contrazioni e crampi quindi rilassa anche il nostro più caro muscolo, il cuore, prevenendo aritmie.
  • Riduce la stitichezza agendo come lieve lassativo; dunque ci aiuta ad eliminare le tossine agendo come “depuratore”.

Il Potassio è un elemento fondamentale per il buon funzionamento dell’organismo.

La sua presenza favorisce il ricambio cellulare e l’eliminazione di sostanze tossiche.

I suoi ioni sono indispensabili per la trasmissione nervosa e per l’efficacia della contrattilità muscolare. Contrasta l’eccesso di sodio che sfocia in ritenzione idrica, cellulite e pelle a buccia d’arancia oltre ad essere utile come il Mg, per un corretto funzionamento dell’apparato muscolo scheletrico, risolutivo in caso di crampi, astenia, insonnia. La mancanza di potassio può portare ad ipokalemia o ipopotassemia ed i sintomi si riconoscono per: crampi muscolari, debolezza, stanchezza e sonnolenza.

I cibi che li contengono sono tra la frutta: banane, albicocche, agrumi. Kiwi, uva, fichi e prugne.

Tra la verdura: pomodori, patate, verdura A FOGLIA VERDE, asparagi, broccolo, carciofi, cavoli, spinaci indivia etc.

Poi cacao amaro, pesce, cereali integrali (grano saraceno, orzo farro) frutta secca, legumi, soia e carne di pollo.

Una bella e ricca insalata di riso integrale almeno 3 volte a settimana ed avremo a tavola tutto ciò che ci occorre per sentirci vigorosi ed energici, pronti ad affrontare Nerone!

Visto su FNM Magazine.