Abiti da sposa: la prima collezione di Efisio Marras

Efisio Marras ha realizzato la prima capsule collection Bridal con l'azienda Bellantuono in occasione di Si Sposaitalia Collezioni.
0
104

Il giovane designer sardo Efisio Marras, figlio d’arte e direttore creativo di I’m Isola Marras, presenterà la sua prima collezione bridal in occasione della nota rassegna Si Sposaitalia Collezioni, durante il “White Carpet Fashion Show”.

La capsule collection, dedicata a una sposa elegante e contemporanea, è stata realizzata in collaborazione con Bellantuono Bridal Group, azienda pugliese leader nella produzione di abiti da sposa. 

“È una bella sfida stilistica il White Carpet, che richiede immaginazione e precisione, conoscenza delle regole e capacità di superarle per trovare idee nuove. Perché l’abito speciale per un’occasione speciale – come è il matrimonio – è qualcosa oggi più che mai attuale e contemporaneo. E per questo viene pensato, coordinato e proposto in capsule collection specifiche per chi quel giorno è a suo modo protagonista, anche se non tra chi dice sì. È un progetto che, coinvolgendo nomi e marchi, stilisti e aziende, aggiunge una sfaccettatura al sistema del prêt-à-porter e all’offerta, che sempre si rinnova, di Milano” ha raccontato Giusi Ferrè, guida artistica del progetto.

Numerose le novità che verranno presentate nel corso della prossima edizione che si terrà dal 6 al 9 Aprile a fieramilanocity con la partecipazione di oltre 150 aziende e 200 collezioni. Non mancherà l’esclusiva e imperdibile mostra-evento “What’s new by. Il matrimonio dei sensi” a cura di Gabriella Giamminola, nata con l’obiettivo di raccontare un’occasione molto speciale come quella del matrimonio attraverso percorsi sensoriali ed esperenziali. 

“Dal nostro punto di vista, il mondo sposa ha tutti i titoli necessari per rientrare nel mondo più fashion in generale e quindi muoversi con le stesse logiche. Siamo partiti proprio da qui per ridisegnare i contenuti della manifestazione e darle quel tocco più glamour a contemporaneo. Il White Carpet Fashion show e l’area What’s new rientrano perfettamente in questa nuova direttiva. Nel contempo continuiamo a lavorare sul core business della manifestazione: hanno confermato la loro presenza i brand italiani più importanti e stiamo lavorando su alcuni nomi internazionali di rilievo per arricchire il bouquet espositivo” ha commentato Simona Greco, exhibition director di Sì Sposaitalia Collezioni.