Eco-friendly Selection: la moda sostenibile

La natura fa moda: la nostra selezione di questa settimana è dedicata alla salvaguardia del pianeta!
0
107

Se la salvaguardia del pianeta ti sta cuore, assicurati che anche il tuo guardaroba sia eco-friendly! Negli ultimi anni, un’ondata di consapevolezza ha attraversato il fashion world.

Sono sempre più numerosi i marchi con produzioni ecosostenibili, le aziende che hanno rinunciato ai pellami esotici, i brand che utilizzano tessuti riciclati. Dopo il grande consumismo portato dagli anni ’80 e ’90, è fondamentale per noi millennials adottare uno stile di vita eco-friendly, equosolidale, sostenibile e rispettoso dell’ambiente. Chissà, magari un giorno la plastica sarà solo un lontano ricordo, ma, nelfrattempo, ridurre i consumi può solo farci del bene. Per la nostra selezione settimanale abbiamo scovato qualche novità interessante nel campo fashion, a partire dal tessuto Tencel. Si tratta di un nuovo tipo di tessuto ecologico che viene estratto dalla polpa di legno degli alberi di eucalipto del Sud Africa. Le fibre di Tencel vengono lavorate con un processo industriale a basso impatto ambientale. Abbiamo selezionato un abito midi dalla silhouette anni ’50, firmato Mara Hoffman, in lino e tencel. Davvero sfizioso. L’ideale è abbinarlo ad una borsa a secchiello, grande trend del momento. Per questo accessorio abbiamo curiosato fra le proposte di Stella McCartney, una designer che ha fatto dello stile di vita eco-friendly il focus principale della sua linea di abbigliamento. Questa borsa secchiello è in ecopelle effetto coccodrillo.

Ma veniamo al denim, un grande classico amato da tutti e per tutti. Il brand E.L.V. Denim, fondato dalla stylist Anna Foster, ricicla jeans vintage per ricavare nuovi modelli sofisticati ed in linea con le tendenze. Questo modello bicolor regular waist è un cult senza tempo, ma per nulla banale grazie al suo effetto patchwork. Se frequentate H&M, sicuramente vi sarete imbattuti nella label Conscious, riconoscibile per il suo cartellino verde. L’intera linea H&M Conscious è realizzata con metodi sostenibili, materiali provenienti da fonti sostenibili e tessuti riciclati. Ma non è tutto: nello store è possibile consegnare i propri capi dismessi in cambio di un buono sconto del valore di € 5.00. In questo modo, i vostri vecchi abiti si potranno trasformare in qualcosa di nuovo e gli sprechi limitati!

Ma quali sono le scarpe più eco-friendly? Ci è capitato spesso, durante il MICAM a Milano, di imbatterci negli stand de El Naturalista. Si tratta di un’azienda che da ben vent’anni produce calzature ed accessori ecosostenibili, con una linea vegan. Oltre ai tantissimi progetti ambientali ed umanitari in cui è coinvolto il brand, nei loro centri di produzione vi è un vigile occhio al risparmio energetico, all’uso efficiente delle risorse, alla gestione dei rifiuti. Perfino la mobilia delle loro sedi e dei loro stores è interamente composta da legno e cartone riciclato.

Ed il cotone? Biologico naturalmente! L’agricoltura biologica è da preferire non solo nel carrello della spesa! Tantissimi sono ormai i brand che utilizzano tessuti bio, fra questi abbiamo inserito Vivienne Westwood, da sempre attivista per i cambiamenti climatici e Balenciaga, per chi proprio non può rinunciare al logo.

Non solo eco-friendly, ma anche a favore del mercato equosolidale: Cesta Collective è un brand specializzato in borse il cui concept è incentrato sulla valorizzazione della donna. Ciascun pezzo è realizzato a mano da donne artigiane della Rwanda, utilizzando tecniche tradizionali e sostenibili.

Abito midi “Rosemary” in lino e tencel Mara Hoffman € 550.00; jeans straight bicolor E.L.V. Denim € 339.00; borsa a secchiello in eco pelle effetto coccodrillo Stella McCartney € 615.00; blusa “Bella” in cotone biologico Vivienne Westwood € 440.00; pantalone a vita alta in tessuto riciclato increspato con stampa tropicale H&M Conscious € 17.99; stivaletto open toe “Kuna” con suola di caucciù El Naturalista € 124.90; t-shirt in cotone biologico con logo multicolor Balenciaga € 350.00; abito midi “Alghero” in cotone biologico Loup Charmant € 389.00; borsa a secchiello “Lunchpail” Cesta Collective € 372.00.