Come prendersi cura del contorno occhi

Borse, occhiaie e rughe possono rendere spento lo sguardo. Quali sono i gesti quotidiani che possiamo fare per prenderci cura del contorno occhi?
0
235
Contorno occhi: i gesti quotidiani per prendersene cura

Desideri uno sguardo luminoso e disteso? Il contorno occhi è una delle aree più delicate della pelle. È proprio lì che compaiono i primi segni di invecchiamento o semplicemente di stanchezza. Prendersene cura significa apparire più belle e fresche con pochi semplici gesti.

Ecco cosa fare per lasciare splendere i gioielli più preziosi che abbiamo, i nostri occhi.

 

Struccarsi sempre

Non dimenticare la sera di rimuovere il trucco della giornata prima di andare a letto. Le sostanze chimiche presenti in eyeliner e ombretti possono danneggiare la pelle. Usare uno struccante specifico per il proprio tipo di cute significa rispettare i propri bisogni. Il latte detergente è una buona soluzione per togliere efficacemente i residui di matita, rimmel e correttore dal contorno occhi con un’attenzione speciale alla delicatezza.

 

Usare una crema adatta

Le creme che usiamo di solito per il viso possono risultare poco adatte alla zona contorno occhi. Si tratta infatti di un’area del viso particolarmente sensibile. Applicare una crema contorno occhi specifica non brucia e si prende cura di piccoli inestetismi come occhiaie e gonfiori. Per le pelli più mature, scegli un contorno occhi antirughe, che attenua le piccole linee e previene la formazione di nuove rughe di espressione. 

 

Contorno occhi: i gesti quotidiani per prendersene cura

 

Massaggiare il contorno occhi

Una coccola in più la sera è il massaggio alla zona intorno agli occhi. Serve a drenare e quindi sgonfiare le borse e a creare un piccolo effetto lifting. Si può applicare una specifica crema contorno occhi e muovere delicatamente i polpastrelli sulla pelle per farla assorbire del tutto. Come si fa? Bisogna dedicarsi a entrambe le palpebre, superiore e inferiore, picchettando piccole dosi di crema e spalmandola con movimenti leggeri dall’angolo interno dell’occhio sino a quello esterno.

 

Idratarsi a sufficienza

Uno dei modi più semplici per mantenere la pelle tonica è rimanere idratate. Bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno permette alla pelle di essere turgida e non apparire appassita. I tessuti connettivi della cute verranno così reidratati. Le molecole di acido ialuronico qui presenti potranno legare l’acqua con un effetto ringiovanente sulla pelle.

 

Adottare una skin routine

Le abitudini sane ci aiutano a rendere routinari comportamenti benefici. Sin da giovanissime bisogna prendersi cura della pelle, con prodotti adeguati rispetto alla propria età. Il vantaggio? Ritrovarsi negli anni una pelle curata, sana e bella da guardare. Dalla mattina quando ci si sveglia alla sera prima del riposo, le piccole attenzioni per la pelle del viso sono un must.

 

Applicare un siero o un gel

Se la consistenza cremosa dei trattamenti contorno occhi non ti piace, puoi scegliere un prodotto in gel. Questo si assorbe rapidamente, senza ungere. Il siero è adatto invece a chi desidera un prodotto delicato che si assorbe in profondità. Un altro suggerimento molto utile è quello di concedersi una volta a settimana una maschera specifica per il contorno occhi. L’obiettivo è idratare a fondo e nutrire la pelle per farla splendere di luce propria.