Protagonista dell’autunno: la zucca. 3 ricette per gustarla interamente

Protagonista indiscussa dell’autunno, la zucca. Buona, sana, e sfiziosa, perfetta sia per le ricette salate che per quelle dolci.
0
88

La zucca è amata davvero da tutti. Ne esistono di tantissimi tipi, tutti buoni e versatili.

La zucca è una verdura con la quale possiamo sperimentare davvero tanto in cucina: è infatti perfetta sia per le ricette salate che per quelle dolci, grazie al sapore “zuccherino”, molto simile a quello della castagna.

Spesso però vediamo cucinare zucche enormi, utilizzandone solo la polpa.

Vi state perdendo le parti più gustose di questo alimento meraviglioso: buccia e semi sono altrettanto buoni e ricchi di sostanze nutritive. Oggi vogliamo consigliarvi tre ricette green per non buttare assolutamente nulla, e sfruttare al massimo le zucche che sceglierete di acquistare.

Noi vi consigliamo la zucca delica. La più dolce tra tutte le diverse varietà.

Zucca delica

Buccia verde scuro, tantissimi semi all’interno ed una polpa di un sapore incredibile.

Vediamo la prima ricetta!

Semi di zucca tostati

Semi di zucca tostati, sono uno stuzzichino delizioso; una ricetta semplice per riciclare i semi della zucca e preparare in casa i semi di zucca tostati proprio come quelli comprati! Ricchi di proprietà benefiche, vitamine e antiossidanti; si rivelano non solo un gustoso snack da aperitivo, ma uno di quei semi versatili in cucina perfetti per mille usi. Ottimi per condire insalate, decorare pane e panini, da aggiungere sulle vellutate, oppure come base per Muesli e Barrette!

Procedimento:

Prima di tutto, recuperate i semi dalla vostra zucca, ovviamente saranno attaccati alla polpa, staccateli delicatamente e immergeteli in acqua abbondante. Lasciate in infusione 30 minuti, dopo di che lavate meglio i vostri semi, cercando di staccare con le mani tutti i residui di polpa. Immergete di nuovo in acqua.

Lasciate ancora 30 minuti, poi scolate e asciugate accuratamente cercando di eliminare definitivamente eventuale polpa. Infine ponete ad essiccare su un canovaccio pulito, meglio se al sole, in alternativa potete lasciarli in luogo asciutto e lontano da umido, per esempio dentro al forno, cambiate il canovaccio dopo un po’, in modo che risulti completamente asciutto.

Dovrete tenerli un minimo di 36 ore. Per capire se sono pronti da tostare, dovranno formare quella pellicola trasparente in superficie, indicatore che il seme è asciutto.

Eliminate quindi la pellicola e procedete alla tostatura. Disponeteli in una teglia foderata di carta da forno e cuoceteli in forno già caldo a 150 ° per circa 45 minuti.

Il tempo va monitorato e potrebbe cambiare da forno a forno. Potete aggiungere un pizzico di sale oppure spezie a piacere, oppure addirittura un filo d’olio.

Buccia di zucca croccante

La buccia di zucca croccante cotta al forno è una ricetta anti spreco a rifiuti zero.

Procedimento:

Lavatela bene, tagliatela a striscioline sottili e fatela asciugare su un canovaccio pulito o su carta assorbente da cucina.

Mettetela su una placca da forno, aggiungete un filo di olio extravergine di oliva, unite il sesamo e regolate di sale. Ci sta benissimo il sale viola, dona un sapore unico a questi stuzzichini. Mescolate con le mani e cuocete a 200° per circa 15/20 minuti, mescolando ogni tanto.

Servitele subito! sono fantastiche appena cotte, croccantissime, una tira l’altra, peggio delle patatine!

Non tutte le zucche hanno un sapore eccezionale, così come non tutte le ciambelle escono con il buco. Insomma non si può essere sempre fortunati. Ecco perché vi consigliamo una ricetta per utilizzare la polpa di zucca:

Pumpkin vegan cookies

Ingredienti:

  • 180g farina “00”
  • 1-2cucchiaini spezie (cannella e noce moscata)
  • 1pizzico sale
  • mezzocucchiaino lievito
  • 150g purea di zucca
  • 50g zucchero semolato
  • 50g zucchero di canna fair trade
  • 80g olio di semi (per me di girasole)
  • 1cucchiaini essenza di vaniglia
  • 80g gocce di cioccolato

Procedimento:

 Il procedimento è semplicissimo e velocissimo, vi basterà mescolare in una terrina la farina, il lievito il sale e la cannella. In una seconda ciotola, un po’ più grande, mescolate gli zuccheri, l’olio, la purea di zucca e l’estratto di vaniglia, mescolate con una frusta manuale. In ultimo unite gli ingredienti umidi a quelli secchi, aggiungete le gocce di cioccolato ed impastate bene. Preriscaldate il forno a 180 gradi in modalità statica e formate i biscotti con un cucchiaio distribuendoli su un foglio di carta da forno distanziati l’uno dall’altro. Dopodichè infornate per 13 – 14 minuti e godetevi la loro bontà.

 

Ascolta tutti i consigli green di Barbara Molinario durante la trasmissione “Sempre più in forma green” ogni martedì dalle ore 12.00 alle 14:00 su RID 96.8 FM.