Back to work: quattro idee schiscetta per alleviare il trauma da rientro

Le vacanze sono finite e dopo innumerevoli cenoni e pasti fuori si torna a mangiar bene e regolare. Ecco quattro idee schiscetta, sane e veloci, perfette da portare al lavoro o dove preferite!
0
148

Lo sappiamo, è difficile rinunciare a pandoro, panettone, lasagne, cotechino… e tanto altro. Ma mangiare sano non significa mangiare in modo noioso, anzi!

Oggi vogliamo darvi quattro idee per schiscette gustose, sane e veloci, da portare a lavoro, scuola o università.

  1. Pasta con crema di zucca e primo sale.

Vi basterà cuocere la vostra pasta preferita, nel nostro caso integrale.

A parte cuocete la zucca a vapore, ed aggiungete sale, pepe e curcuma. Una volta cotta, potete frullarla, allungandola con poca acqua di cottura.

Una volta cotta la pasta, unite a questa la crema di zucca e aggiungete per ultimi i cubetti di primo sale, un formaggio leggero e molto buono.

Per aggiungere una parte croccante potete sbriciolare sopra qualche nocciola.

  1. Riso bianco con curry di ceci.

Cuocete il riso basmati.

A parte, fate soffriggere in una padella con un filo d’olio un po’ di cipolla, e a questa unite i ceci, vanno bene anche quelli precotti. Fate insaporire un po’.

Create poi una cremina con curry, acqua calda, sale, pepe e latte di cocco, ed aggiungete in padella.

Unite il riso al curry di ceci, sarà buonissimo!

  1. Cous cous con verdure al forno e tofu.

In una pirofila mettete tutte le verdure che preferite, ad esempio zucchine, carote e funghi, insaporendole con sale, pepe, rosmarino e paprika dolce; cuocete a forno ventilato per 30 minuti a 180 gradi.

Intanto preparate il cous cous, che non necessita di cottura.

Quando saranno trascorsi 15 min, aggiungete alle verdure il tofu a cubetti.

Se volete che il tofu risulti più saporito, mettetelo prima a marinare con un po’ di salsa di soia e burro di arachidi.

Una volta cotto le verdure ed il tofu, aggiungete tutto al cous cous.

  1. Piadina con crema di piselli, zucchine grigliate e feta.

Per questa ricetta, come per le altre, vi consigliamo di preparare sempre grosse quantità di verdure, in modo tale da averne già pronte in frigo.

Preparate la piadina, scaldandola qualche minuto in padella.

Prendete i piselli precotti, a questi aggiungete un po’ di acqua calda, sale, pepe e un filo d’olio. Frullate tutto e spalmatelo nella piadina.

A parte grigliate qualche fetta di zucchina, con un pizzico di sale; aggiungete anche queste sopra alla crema di piselli. Infine sbriciolate nella piadina un po’ di feta.

Buon rientro a tutti!

Ascolta tutti i consigli green di Barbara Molinario durante la trasmissione “sempre più in forma green” ogni martedì dalle ore 12.00 alle 14:00 su rid 96.8 fm.