Fashion News Magazine- Vincitori festival internazionale R. Leoncavallo

Di Denise Ubbriaco

Festival R. Leoncavallo.

Festival Internazionale R. Leoncavallo – nel cuore di Montalto Uffugo.

 

Il cielo stellato, le luci soffuse, la piazza gremita di gente, lo stupore, l’attesa, la cultura, l’orchestra, la lirica e il meraviglioso Duomo della Madonna della Serra, hanno fatto da cornice, il 31 agosto, alla serata di Gala del prestigioso Festival Internazionale R. Leoncavallo, ormai giunto alla XIV Edizione.

Un festival ricco di appuntamenti. Musica, arte, poesia, teatro, la cultura in toto, concentrati in un’unica settimana, dal 24 al 31 Agosto nel cuore di Montalto Uffugo (CS).

Un Festival di cui la Calabria può essere fiera. Il trionfo della cultura a 360°.

Nel corso della settimana, sono intervenute personalità di grande spessore, tra cui Carmine Abate (Premio Campiello 2012), che ha scelto, per l’anteprima nazionale del suo ultimo lavoro “Il Bacio del Pane”, la prestigiosa vetrina del Festival.

Un’edizione ricca di novità. Quest’anno sono state tre le serate, tutte dedicate alla lirica. Per la prima serata (29 agosto), è stata messa in scena l’opera lirica “Pagliacci”, capolavoro di Ruggiero Leoncavallo, nello scenario che ha ispirato il grande musicista. Il dramma, in un prologo e due atti, ha incantato l’intero pubblico. Non poteva essere scelta opera più azzeccata.

Nella seconda serata (venerdì 30 agosto), presentata da Ramona Badescu e Dante Zardi, si sono esibiti i nove concorrenti dell’importante Concorso Lirico Internazionale R. Leoncavallo, il cuore pulsante del festival. I cantanti, provenienti da ogni parte del mondo, si sono esibiti per aggiudicarsi la vittoria: Bechara Moufarrej, Baratta Sarah, Biondo Antonella, Grumiro Federica, Nizzardo Domenico Vincenzo, Rouillard Pauline, Shin Sunghee, Hyehyun Kim e Vessichelli Gioconda.

La giuria ha vantato la presenza di: Nazareno Antinori (tenore), Francesco Anile (tenore), Elena Sabatino (mezzo soprano), Angelo Guaragna (direttore d’orchestra), Barry Anderson (baritono), Renzo Renzi (direttore d’orchestra), Enrico De Luca (musicologo baritono).

Al termine delle nove esecuzioni, il pubblico è stato ammaliato dall’esibizione della giovanissima arpista montaltese, Giulia Moraca. La piccola artista, dell’età di 10 anni, è stata in grado di lasciare tutti i presenti col fiato sospeso e in un religioso silenzio di stupore di fronte l’audace esecuzione delle note di Hasselmans, Rossini e Salzedo.

A seguire, l’Orchestra Europa Musica, sotto la direzione del Maestro Stefano Seghedoni, ha accompagnato, con le note del Nabucco, il Balletto andato in scena presso il Teatro Rendano in occasione dell’inaugurazione della 52° stagione lirica del teatro di tradizione, con la regia di Luigi Travaglio e le coreografie di Antonio De Luca e Ilaria Dima. L’ospite della serata, il soprano Francesca Ruospo, ha eseguito magistralmente la celebre aria “Casta Diva”, tratta dalla ‘Norma’ di Vincenzo Bellini.

Ed è così che, giunti al termine della serata, è arrivato il momento tanto atteso: la proclamazione dei vincitori del Concorso Lirico R. Leoncavallo.

La suspance si è dissolta con la voce del Presidente di Commissione, Angelo Guaragna. Ad aggiudicarsi il primo posto Rouillard Pauline (soprano), seguito dalla seconda classificata, Baratta Sarah (soprano). Per il terzo posto c’è stato un ex aequo: Kim Hyehyun (soprano) e Shin Sunghee (mezzo soprano). Il Premio “Leoncavallo” è stato assegnato a Vessichelli Gioconda (soprano), ed il Premio Speciale “Migliore Voce Calabrese” (offerto dall’AssociazioneMandozzi di Salisburgo”) è stato consegnato a Nizzardo Vincenzo (baritono). Colpo di scena: la giuria non ha ritenuto opportuno attribuire il previsto Premio Speciale “Giuseppe Verdi” .

I premi sono stati consegnati sabato 31 Agosto, in occasione della serata conclusiva del festival: la serata di gala, la punta di diamante.

Le famose note del “Va’ Pensiero” del Nabucco di G.Verdi, eseguite dall’Orchestra “Europa Musica”, diretta da Stefano Seghedoni con il coro “F. Cilea”, hanno avvolto di magia la novità scenografica di quest’anno: il mapping 3d, realizzato dalla Diceart con la regia di Luigi Travaglio, adattato allo sfondo della classica facciata del Duomo della Madonna della Serra. Uno spettacolo unico che ha lasciato tutti a bocca aperta.

La serata è stata presentata dal celebre volto del conduttore di Rai2, Tiberio Timperi, e dall’ex miss Italia, Manila Nazzaro, che non hanno fatto segreto del loro apprezzamento per l’organizzazione del festival.

Tiberio Timperi ha confessato: “Trovo che il Festival R. Leoncavallo sia una bella manifestazione che fa bene al cuore e rende onore alla tradizione del bel canto, che troppo spesso viene dimenticata.

Anche Manila Nazzaro, al termine della serata, ha espresso le sue impressioni: “E’ un grandissimo onore far parte della storia dei presentatori di una manifestazione così importante. E’ stato realmente toccante anche per chi, come me, non conosce la musica lirica. Sinceramente ammetto di essere lontana da questo mondo. E’ stato tutto coinvolgente. Come il pubblico, anche noi, eravamo lì, immobili, ad ascoltare.

Così tra applausi e commozione, sono stati assegnati i premi ai vincitori.

Il Sindaco Ugo Gravina, orgoglioso del successo del festival, ha manifestato la sua soddisfazione: “Sbagliava chi diceva che con la cultura non si crea economia, chi asseriva che il Festival è solo luccichio senza contenuti. Noi, invece, abbiamo sempre puntato sul nostro patrimonio di saperi ed i risultati, ora, ci gratificano. Non è un caso se, durante il decennio amministrativo del mio governo, abbiamo concentrato gli sforzi su un evento culturale divenuto prestigioso, uno dei più grandi del Meridione e al quale molti ambiscono di partecipare. Il successo di questa edizione, frutto d’impegno e capacità, è merito anche dei finanziamenti ottenuti grazie alla sensibilità politica ed intellettuale dell’Assessore Giacomo Mancini. Spero che i miei successori salvaguardino e diano continuità a questa immensa ricchezza culturale.

Tanta lirica, tante premiazioni e tanti ospiti di fama internazionale tra cui: il soprano Adriana Damato, i tenori Michael Spadaccini e Francesco Anile, il baritono Carlo Guelfi ed il soprano Mariangela Sicilia (vincitrice Premio “Brutium”, Medaglia d’oro 2013, istituito da Gemma Gesualdi).

Una serata ricca di emozioni, conclusa con il coinvolgente “Brindisi” de “La Traviata”, accompagnato dal luccichio dei fuochi d’artificio. Uno spettacolo pirotecnico vero e proprio che ha illuminato il cielo di quest’ultima notte di agosto.

Che altro dire? Senza dubbio un’organizzazione impeccabile che ha dato lustro al territorio calabrese. Tanto il lavoro e tanta la passione di chi è stato dietro le quinte ed ha curato ogni minimo particolare per assicurare ordine ed ospitalità durante tutti gli eventi della kermesse. Un’organizzazione perfetta curata da Eugenio Ingribelli (Assessore Cultura, Spettacolo e Turismo del Comune di Montalto Uffugo, Cosenza) d’intesa con gli Uffici Cultura, diretti dal dott. Eugenio Morcavallo, grazie ad un nutrito gruppo di hostess, steward e driver, affiancato dalla qualificata professionalità dell’Istituto di Vigilanza “Codis” di Rende.

Da sempre attento alla promozione della cultura, Eugenio Ingribelli, con grande commozione, ha asserito: “Questa edizione lascerà, e ne sono sicuro, un profondo segno nella storia culturale della città. Il Festival Leoncavallo è uno degli eventi più importanti del Sud Italia. E’ stata una settimana piena di appuntamenti. Abbiamo messo insieme: l’arte (con l’inaugurazione di tre mostre), la cultura (con la presentazione di dieci libri, tra cui l’ultimo best-seller di Carmine Abate), il teatro (con rappresentazioni teatrali), e poi molta lirica. Oltre alla notevole qualità artistica raggiunta, volevamo che i giovani si avvicinassero al Festival, partecipandovi attivamente, e, con la organizzazione del servizio di hosting e drivering, ci siamo riusciti con ottimi risultati, suscitando entusiasmo e passione.

Il Festival Internazionale R. Leoncavallo si è concluso nel migliore dei modi. Aspettiamo le sorprese che ci riserverà la prossima edizione.

14/09/2013

  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • fashion-news-magazine-serata-gala-31-agosto-festival-internazionale-r-leoncavallo
  • fashion-news-magazine-francesco-anile
  • fashion-news-magazine-concorrenti-concorso-lirico-r-leoncavallo
  • fashion-news-magazine-angelo-guaragnavincenzo-nizzardotiberio-timperimanila-nazzaro
  • fashion-news-magazine-opera-lirica-pagliacci
  • fashion-news-magazine-assessore-eugenio-ingribelli
  • fashion-news-magazine-opera-pagliacci

News

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine