American Breakfast alla Moreno per Selvaggia Lucarelli!

0
3651

Moreno Amantini Come ti cucino il Vip Fashion News Magazine (134)

 

Di Moreno Amantini

Un piatto energetico per la “pungente” opinionista!!!

 

Cari amici e care amiche di Fashion News Magazine ben trovati!

Questa settimana voglio dedicare la mia rubrica ad una donna. Trattasi di un personaggio, se vogliamo, scomodo ma molto intelligente: Selvaggia Lucarelli. Partiamo dal presupposto che io ADORO la Lucarelli. Trovo che il suo modo di scrivere, e di comunicare con e sul micro cosmo del mondo dello spettacolo, sia a dir poco fenomenale. Tutti la conosciamo come opinionista ma Selvaggia ha anche condotto diversi programmi sia radiofonici che  televisivi mantenendo sempre la sua verve pungente, satirica e, ci tengo a precisarlo, mai volgare. Seguirla anche attraverso i suoi profili social è a dir poco uno spasso e la Lucarelli, dal canto suo, non perde occasione per commentare le “bizzarrie” dei nostri amici Vip, o presunti tali! È stata spesso anche al centro di polemiche, frutto di questi suoi “ironici” commenti, ma a mio modesto parere se l’è sempre cavata egregiamente.

selvaggia lucarelli_fnm

Tra le querelle degli ultimi tempi, una che mi ha suscitato grande simpatia è stata quella con il Direttore Sandro Mayer. Come noto a tutti il buon Sandro da un paio di anni ha scelto di presentarsi al pubblico con un “improbabile” parrucchino, vista la sua ormai scarsità di chioma. Fin qui niente di male. Ognuno è libero di fare come crede. Certo è che, quando si è un personaggio pubblico, forse sarebbe il caso di curare un attimino meglio l’immagine e, se si decide di apportare questo tipo di cambiamenti, sarebbe il caso di farlo nella maniera più consona e meno evidente possibile. Il buon Mayer ha scelto l’esatto opposto e la presenza del parrucchino è stata notata da molti. Commentata anche. Web e social sono stati invasi da battute e satiriche ironie che hanno suscitato molta simpatia per chi le legge, forse un po’ meno per il diretto interessato! Anche la Lucarelli non si è risparmiata dal far notare l’improvviso cambiamento del Direttore che, a quanto pare, deve essersela presa un tantinello. A conferma di questo l’ospitata che la Lucarelli ha fatto in quel di “Ballando con le Stelle” di Milly Carlucci dove Mayer è ospite fisso. Solitamente tutti gli ospiti che partecipano dividono il tavolo con il Direttore ma per la Lucarelli le cose sono state ben differenti ed è stata collocata a debita distanza da Mayer. Non che Selvaggia abbia pianto chissà quali lacrime amare ma la pungente opinionista non ha perso occasione per far notare, molto ironicamente, la distanza tra i due. Anche sul suo profilo facebook non si è risparmiata ma personalmente, al di là della querelle con Mayer, credo sia stata più interessata a Giulio Berruti, attore in gara, con cui la Lucarelli si è fatta un #selfie. Sicuramente più interessante Berruti di Mayer che in questa occasione ha dimostrato poca ironia.

Ribadisco: a me la Lucarelli piace e spero non perda mai questa “penna” pungente e questa “lingua” elegantemente biforcuta! Nella speranza che questo non accada voglio dedicarle una colazione decisamente energetica che le consentirà di affrontare al meglio l’intera giornata: American Breakfast alla Moreno!

Copia di American Breakfast alla Moreno

Cosa ci occorre? Facile, facile. Una bella fetta di pane in cassetta, dell’insalata, dei pomodori, un paio di fette di scamorza, dello speck, un paio di uova. Prima di tutto bisogna preparare il piatto. Al centro mettiamo l’insalata e i pomodori. Nel frattempo in una padella ben calda facciamo sciogliere la scamorza con sopra lo speck e in un’altra sbattiamo le uova e facciamole strapazzate. Tostiamo il pane in cassetta e dividiamolo in due creando due triangoli. Poniamoli entrambi ai lati del nostro piatto e su uno mettiamo le uova mentre sull’altro la scamorza e lo speck. Buona colazione e bon apetit!
Dal mondo dei Vip e della cucina per il momento è tutto. Ci vediamo, anzi, ci leggiamo la prossima settimana!

Mi raccomando, “Occhio al Vip e… leccatevi i baffi!”

Per leggere tutti gli articoli della rubrica “Come ti cucino il Vip“, clicca qui.