Le crocchette di patate di #bimbieforchette – Ricette da fare in casa con i bimbi

La rubrica del direttore di FNM, Barbara Molinario, che a casa con la figlia Cecilia, ci propone ogni giorno una nuova ricetta da realizzare con i propri familiari #iorestoacasa
0
1256

Oggi abbiamo voglia di qualcosa di croccante, come una porzione di crocchette di patate succulenta! Perfette come aperitivo, ma anche per una cena veloce, da accompagnare con un’insalata fresca.Non perdete la video ricetta di #bimbieforchette realizzata dal nostro direttore, Barbara Molinario, e dalla piccola Cecilia!

La ricetta delle crocchette di patate

Ingredienti:

1 kg di patate

Sale a piacere

1 uovo

150 gr Parmigiano grattugiato

200 gr pan grattato

Per farcire:

Scamorza a piacere

Affettati a piacere come prosciutto cotto, fesa di tacchino, mortadella

Per impanare:

Farina quanto basta

1 uovo

Pan grattato quanto basta

Per friggere:

Olio di semi

Preparazione:

Come prima cosa lavate le patate con acqua corrente per togliere residui di terra e lessatele con la buccia; devono essere tutte coperte dall’acqua. Cercate di scegliere patate della stessa grandezza, così cuoceranno allo stesso tempo. Il tempo di cottura varia da mezzora a 45 minuti, a seconda della grandezza delle patate. Potete utilizzare anche la pentola a pressione per fare prima: cuoceranno in circa 20 minuti.

Una volta cotte (fate la prova della forchetta per vedere), attendete che siano intiepidite e sbucciatele, quindi schiacciatele con una forchetta. A noi piacciono i pezzettoni, restano molto rustiche, ma se preferite potete passarle nello schiaccia patate.

Ponete le patate schiacciate in una ciotola ed aggiungete l’uovo, il formaggio, il pan grattato ed il sale. Mescolate tutto insieme fino ad ottenere un composto abbastanza omogeneo.

Una volta ottenuto il composto, possiamo formare le crocchette: prendetene una piccola porzione, per stare più tranquilli potete pesare la pallina, per farle tutte uguali, le nostre sono di 50 grammi. Ponete l’impasto nel palmo della mano e mettete al centro un pezzetto di scamorza ed uno di affettato se volete, ma potete farle che semplici, senza nulla all’interno. Chiudete l’impasto sulla farcitura e create la classica forma della crocchetta: un cilindro con le estremità schiacciate.

Una volta finito l’impasto preparate tre ciotole con all’interno nella prima la farina, nella seconda l’uovo sbattuto e nella terza il pan grattato, impanate le crocchette ottenute passandole prima nella farina, poi nell’uovo, quindi nel pan grattato.

Quando saranno tutte pronte, mettete a scaldare l’olio di semi per friggere in una pentola stretta con i bordi abbastanza alti, così da sprecare meno olio e non scottarvi con gli schizzi di olio bollente. Tuffate nell’olio ben caldo (circa 180/190 gradi) tre o quattro crocchette alla volta, così la temperatura dell’olio non si abbasserà troppo. Fatele dorare da ogni lato e scolatele con una schiumarola, poi appoggiatele sulla carta assorbente per togliere l’olio in eccesso. Vanno consumate calde.

#bimbieforchette

La nuova rubrica di Fashion News Magazine, #bimbieforchette , è stata ideata dal nostro direttore Barbara Molinario. A seguito della decisione di rendere tutta l’Italia zona rossa, abbiamo deciso di diffondere queste video ricette per dare uno spunto a genitori e bimbi che restano a casa da scuola e lavoro. Un’idea per divertirsi insieme e superare nel modo più creativo e divertente an0che un periodo difficile come questo. Il nostro direttore, in compagnia della figlia Cecilia, ci proporranno ogni giorno una diversa ricetta e qualche spunto di conversazione.

Il lato positivo:

Vogliamo concentrarci su ciò che di buono possiamo prendere da questa situazione drammatica e quasi “cinematografica” che stiamo, purtroppo, vivendo. Il lato positvo: passeremo più tempo con i nostri cari, ci dedicheremo a tutte quelle cose che non abbiamo il tempo di fare (come cucina, lettura, ascolto di buona musica, fai da te, pittura, artigianato, scrittura e tutte le attività creative che si possono fare in casa), ridurremo l’inquinamento atmosferico, rallenteremo con i ritmi frenetici della vita quotidiana e daremo un freno alle spese superflue della società del consumismo.

E chissà che questo non ci porti ad un’Italia più consapevole. Chissà che questo periodo nero non ci faccia poi riscoprire il valore di tutto ciò che ci è sempre sembrato scontato.

Scopri tutte le ricette di #bimbieforchette clicca qui!