Di Ivano Rocco Montrone

Grande successo per Mi nutro di “arte” con Mariafrancesca Garritano

Evento organizzato dall’associazione “Mi nutro di vita” in occasione della 2° giornata del Fiocchetto Lilla”.

Una serata riuscitissima quella organizzata in occasione della 2° Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla tenuta a Milano. È stato un evento d’arte a 360° che ha attratto persone di ogni età arrivate da tutta Italia.

Al teatro Leonardo Da Vinci sono stati presentati i libri delle autrici Ilaria Caprioglio, Vanessa Contini, Alessandra Pinetti, Roberta Tobbi ed Elisa Fagioli; le opere artistiche di Saverio Di Spirito, Maria Suppa e Valeria Pirola. La serata si è conclusa con uno spettacolo di danza che ha unito i più disparati generi, dalla danza classica al moderno-jazz, dal tip tap alla salsa con un’introduzione spettacolare del chitarrista e compositore Massimo Garritano. A guidare la grandiosa ed unica esibizione è stata la ballerina Mary Garret.

“Una battaglia che è da vincere” aveva detto la Garritano e che a giudicare dalla riuscita della serata è già stata una vittoria.

Per la serata organizzata dall’associazione Mi nutro di vita, l’arte è stata solo un pretesto per accendere i riflettori su un grave problema che affligge la società moderna. I disturbi del comportamento alimentare portano a grandi dolori che talvolta si trasformano in malattie dai terribili nomi: anoressia, bulimia.

Per una sera non si è persa di vista la problematica, è stata fatta conoscere l’associazione e le iniziative legate al Fiocchetto Lilla, ma si è messa da parte la negatività, le mancanze che si hanno a causa dalla scarsa autostima o dalla viscerale necessità di conquistare una smagliante forma fisica che si insinua nei giovani.

Mary Garret, Mariafrancesca Garritano, non era sola. Ad accompagnare la ballerina durante le sue esibizioni c’erano la bravissima Antonella Luongo e il giovanissimo e promettente Stefano Maggiolo, entrambi formatisi al Teatro alla Scala di Milano.

Inoltre hanno preso parte anche i ballerini delle compagnie ATZEWI DANCE COMPANY, EKODANCE PROJECT di Pompea Santoro, RCDANCETEAM di Romina Contiero, G.A.C.Areadance Milano e ANSIMA PRODUACTION BALLET sotto la direzione artistica di Michele Vallinova.

La serata ha favorito la libera espressione e il dibattito sull’argomento dei disturbi del comportamento alimentare, divulgando e informando sui problemi e le patologie a cui possono portare. Questo è lo scopo dell’associazione Mi nutro di vita che è già promotrice di molti progetti e si sta impegnando affinché venga istituita a disegno di legge la Giornata del Fiocchetto Lilla, di cui è possibile firmare la petizione ONLINE.

Nicola Ievola

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine