Il meglio di “Come ti cucino il Vip” – Straccetti di pollo alla Moreno per Carmen Di Pietro

2
976

Moreno Amantini Come ti cucino il Vip Fashion News Magazine (137)

Di Moreno Amantini

Lei si “illumina d’immenso”, noi decisamente meno!

Cari amici e care amiche di Fashion News Magazine ben trovati, inizia da questa settimana il nostro appuntamento con: il meglio di “Come ti cucino il Vip”. Nell’era dei social network e della comunicazione istantanea di internet, anche i beneamati personaggi dello spettacolo hanno compreso che uno Snapchat, una foto su Instagram e un post su Facebook fanno più di un posato fotografico per qualche settimanale o di un passaggio televisivo.

Non solo i social network hanno rafforzato il rapporto tra personaggio e fan ma, con il tempo, sono andati a sostituire il contatto interpersonale: la piazza virtuale ha ormai sostituito la piazza reale fatta di incontri face to face. Tra i tanti volti noti che affollano il web con milioni di follower al seguito, negli ultimi tempi, uno in particolare, sta facendo molto discutere proprio per le sue condivisioni a mezzo social (….e soprattutto per ciò che condivide!!!!) State tranquilli, non si tratta né di Belen Rodriguez con i suoi video in palestra, né di Valeria Marini e dei suoi improbabili “baci stellari”. Scendiamo molto più a Sud e arriviamo alle sue origini potentine; classe ’65, all’anagrafe Carmela Tonto, meglio conosciuta come Carmen Di Pietro.

carmen-di-pietro-bollicine-660x400

Showgirl e personaggio televisivo amato e discusso, la Di Pietro è stata sposata al giornalista Sandro Paternostro di cui poi è rimasta vedova. Un matrimonio che fece molto discutere per la notevole differenza di età tra i due e che, anche dopo la morte di lui, non lasciò di certo le polemiche da parte: la Di Pietro, nonostante un nuovo compagno e due bambini, per molti anni non ha voluto risposarsi per non perdere la pensione di reversibilità del compianto Paternostro. Dichiarazioni e ammissioni che divisero notevolmente l’opinione pubblica.

Nonostante le ripetute richieste di convolare a nozze da parte di Giuseppe Iannoni, suo compagno e padre dei suoi bambini, la Di Pietro ha sempre glissato, evitando l’altare. Tra un siparietto televisivo e un’ospitata i due non hanno mai negato le loro contraddizioni e Iannoni non ha mai mollato la presa. Testa dura e caparbia, alla fine ha avuto la meglio e il 28 Febbraio 2015 Carmen Di Pietro è diventata a tutti gli effetti la Signora Iannoni. Ma non è di questo che voglio parlarvi.

Torniamo al web e torniamo ai social network ma soprattutto ai profili social della Di Pietro. Da showgirl a interprete di poesie. Ebbene si, prima nella rubrica di Gianni Ippoliti all’interno del contenitore di Raiuno “Sabato In”, poi su Facebook, la Carmen nazionale ha iniziato a regalarci versi di poesie famose, da Quasimodo a Ungaretti passando per Leopardi e Manzoni. Fin qui niente di male se non fosse per il modo totalmente alienante con cui la Di Pietro interpreta i versi più celebri della poesia italiana. Ogni verso, non solo non rispetta nessuna punteggiatura ma, come se questo non fosse già abbastanza tragico, termina con un punto di domanda, anche quando non v’è alcun quesito. L’interpretazione è lasciata del tutto al caso e, anche il significato, sembra essere un dettaglio. All’evidente interpretazione ironica, che fa anche ridere, si mischia però quel senso di tristezza che ci porta ad un unico interrogativo: perché?

Carmen-Di-Pietro-Mi-risposo-ma-non-rinuncio-alla-pensione-di-Paternostro

Devo ammettere che ho sempre nutrito grande simpatia per Carmen Di Pietro ma, questo omicidio della letteratura italiana, mi lascia perplesso. Il mondo del web non sembra pensarla come me visto che i video di Carmen sono diventati virali in pochissimo tempo raggiungendo milioni di visualizzazioni. Che il web stia di gran lunga superando la televisione, almeno come vetrina, è oramai un dato di fatto ma mi auguro che almeno in rete i contenuti possano migliorare. Ad accorgersi di questo fenomeno social anche Antonio Ricci che ha subito catapultato la Di Pietro nella classifica dei “Nuovi Mostri” di Striscia la Notizia. Che dire? Secondo me questo era proprio l’obiettivo di Carmen.

Della serie: non importa come, l’importante è esserci. Ca va sans dire… Alla simpatia di Carmen do sempre un altissimo voto ma a queste sue interpretazioni poetiche, seppur mi auguro ironiche, sono costretto a dare un “non classificato”! Nella speranza che la Di Pietro possa trovare nuove ispirazioni, le dedico la ricetta di questa settimana: Straccetti di pollo alla Moreno.

Straccetti di pollo FNM

Procuratevi dei petti di pollo tagliuzzati a straccetti non sottili, olio extra vergine di oliva, mezzo bicchiere di vino bianco secco, olive di Gaeta, sale q.b., pepe q.b., noci sgusciate, pinoli.
Prima di tutto in una padella antiaderente versate un goccio di olio extravergine di oliva e fate cuocere i vostri straccetti di pollo. Quando inizieranno a dorarsi sfumate al vino e continuate la cottura. Salate e pepate a piacere. Aggiungete le olive, le noci e le olive mantenendo la cottura per alcuni minuti. Servite caldo e decorate a piacere il vostro piatto. Bon apetit!
Dal mondo dei Vip e della cucina per il momento è tutto. Ci vediamo, anzi, ci leggiamo la prossima settimana! Mi raccomando, “Occhio al Vip e … leccatevi i baffi!”

Comments are closed.