Fashion Awards 2017 i premi più attesi dell’anno, ecco le Nomination

Rivelati i nomi dei finalisti dei Fashion Awards 2017 organizzati dal British Fashion Council.
0
67

Come ogni anno, dopo la fine della London Fashion Week – moda donna- e la Men Fashion Week, il British Fashion Council organizza i Fashion Awards, per premiare i migliori talenti delle passerelle britanniche, i professionisti internazionali che si sono distinti nel corso dell’anno – modelle, CEO – e i marchi che hanno dettato i trend che verranno.

La cerimionia di premiziazione, che si svolgerà il 4 diembre alla Royal Alber Hall, è stata preceduta da una conferenza stampa presieduta da Nathalie Massenet, portavoce del BFC, Caroline Rush CEO e Nadja Swarovsky a capo della celeberrima azienda sponsor del premio, per annunciare le nomination  delle nove  categorie del Fashion Award 2017. La giuria è composta da 2000 membri, di 38 nazionalità, addetti del settore, stampa specializzata, retail, fotografi, design. A seguire, due party, uno a Londra e uno a Los Angeles. Queste le nomination, che contengono un mix di nomi nuovi ed altri già affermati. 

 

Talento Emergente Inglese – Moda Uomo:

Ben Cottrell e Matthew Dainty per Cottweiler;

Charles Jeffrey per Charles Jeffrey LOVERBOY;

Henry Holland per House of Holland;

Phoebe English per Phoebe English MAN;

Samuel Ross per A-COLD-WALL*.

 

Talento Emergente Inglese – Moda Donna:

Faustine Steinmetz per Faustine Steinmetz;

Matty Bovan per Matty Bovan;

Michael Halpern per Halpern;

Natalia Alaverdian per A.W.A.K.E;

Rejina Pyo per Rejina Pyo.

 

 Business Leader:

Adrian Joffe per Dover Street Market;

Guram Gvasalia per Vetements;

José Neves per Farfetch;

Marco Bizzarri per Gucci;

Ruth & Tom Chapman per Matchesfashion.com.

 

Modella dell’Anno

Adwoa Aboah;

Bella Hadid;

Gigi Hadid;

Kaia Gerber;

Winnie Harlow.

 

Urban Luxe Brand:

FENTY PUMA by Rihanna;

Gosha Rubchinskiy;

Off-White;

Supreme;

Vetements.


Designer di Accessori dell’Anno:

Alessandro Michele per Gucci;

Anthony Vaccarello per Saint Laurent;

Demna Gvasalia per Balenciaga;

Jonathan Anderson per Loewe;

Stuart Vevers per Coach.

 

Stilista Inglese dell’Anno – Moda Uomo:

Christopher Bailey MBE per Burberry;

Craig Green per Craig Green;

Grace Wales Bonner per WALES BONNER;

Jonathan Anderson per JW Anderson;

Martine Rose per Martine Rose.

 

Stilista Inglese dell’Anno – Moda Donna:

Christopher Kane for Christopher Kane;

Erdem Moralioglu for Erdem;

Jonathan Anderson for JW Anderson;

Roksanda Ilincic for Roksanda;

Sarah Burton OBE for Alexander McQueen. 

 

Stilista dell’Anno:

Alessandro Michele per Gucci;

Jonathan Anderson per Loewe;

Maria Grazia Chiuri per Dior;

Phoebe Philo per Céline;

Raf Simons per Calvin Klein.

 

Charles Jeffrey e Sarah Mower