Milano Fashion Week 2020: un tripudio di stampe floreali anche in inverno.

Milano Fashion Week 2020: oggi vi sveliamo i look sfoggiati in passerella attraverso otto tendenze imperdibili per il prossimo Autunno/Inverno.
0
751
MILANO FASHION WEEK

Milano Fashion Week 2020: stampe  floreali, colori vivaci, look rigorosi o sbarazzini, frange e sensuali trasparenze, l’inverno non è mai stato così glamour.

Pronti a scoprire le tendenze che sfoggeremo durante la prossima stagione fredda? Alcuni tra i brand più iconici del fashion system ci svelano i trend che non potranno mancare nell’armadio!

Flower power

Milano Fashion Week 2020

Chi dice che bisogna aspettare la primavera per indossare i fiori con stile? Considerata una delle stoffe più femminili e romantiche, la stampa floreale dona un tocco ironico e sbarazzino ad ogni look, proprio come quelli proposti dalla designer Daniela Gregis che in un batter d’occhio ci porta in Francia per una passeggiata chic lungo la Senna. Sul vestito leggero e primaverile firmato Act N°1 sbocciano maxi fiori verdi, una nuance che colora anche il look multistrato di Anteprima. Più romantico e femminile il total look fiorato di Luisa Beccaria che porta in passerella un abito in perfetto stile anni ’70, impreziosito da collant e stivali coordinati e ton sur ton.

Maniche oversize 

Milano Fashion Week 2020

Quando si dice “avere un asso nella manica”! In inverno, le maniche diventano voluminose e la Milano Fashion Week 2020 consiglia di osare con maniche over su abiti, giacche o camicie. Un tripudio di volant sulla giacca super chic di Max Mara per un look rigoroso ma con un tocco più estroso, Vivetta e Fendi portano in passerella due abiti monocromatici che puntano tutto sui maxi volumi delle maniche: il primo in versione mini e il secondo più lungo ed elegante. Moschino, famoso per i colori accesi e i look stravaganti, presenta un mini dress rosa con une rete gialla e le maniche che ci portano direttamente nella Reggia di Versailles. 

Il trionfo del vedo non vedo

Milano Fashion Week 2020

Abiti che celebrano la femminilità e la sensualità per un effetto vedo non vedo. I nude look e le trasparenze tornano in voga come non accadeva da tempo. Act N°1 e Max Mara scelgono di puntare tutto sulla camicia hot abbinata a pantaloni neri per un look no gender e decisamente sensuale. Al contrario, Vivetta e Prada optano per due abiti femminili ma dalle linee piano rigorose perfetti per chi ama osare ma non troppo, senza mai rinunciare ad un tocco di eleganza. 

50 sfumature di rosa

Milano Fashion Week 2020

Elegante, giocoso, femminile e sbarazzino, il rosa è perfetto per ogni occasione. Durante la Milano Fashion Week 2020, alcune tra le griffe più iconiche del momento hanno optato per un total look rosa ma declinato in diverse sfumature in base all’umore e alla personalità di ogni donna. Un romantico tailleur composto da giacca e gonna abbinato agli stivali rossi per Vivetta, un maxi gilet lungo impreziosito da pordi in pelliccia per Prada. Fendi propone un delizioso abito con corpetto e mille frange in perfetto stile anni ’20, mentre Moschino opta per un tailleur impreziosito da piccoli dettagli verde acqua. 

Pelliccia si, ma colorata 

Milano Fashion Week 2020

Parola d’ordine? Colore. Considerata uno status symbol  e un emblema del lusso nel passato, nel corso degli anni la pelliccia è stata protagonista di molte discussioni. Non a caso, oggi prevalgono in passerella le pellicce in versione ecologica, l’importante è che siano coloratissime. Le due maison italiane Fendi e Prada preferiscono rimanere sulle nuance più classiche come le diverse sfumature di marrone per un tailleur e un capospalla dalla silhouette intramontabile. Al contrario, Genny e Luisa Beccaria non rinunciano ad un tocco di colore come l’azzurro e il rosa per due cappotti iper femminili e perfetti da sfoggiare proprio in occasione della Milano Fashion Week 2020. 

Non scoprire il collo!

Milano Fashion Week 2020

L’accessorio di tendenza perfetto per l’inverno? Deve essere caldo! Per la prossima stagione fredda sarà impossibile rinunciare agli accessori morbidi e caldi che donano un piccolo tocco di stile. Ideali da indossare sotto abiti, cappotti e pullover, i foulard e le sciarpe tornano prepotentemente in passerella attraverso i look di Daniela Gregis, Prada e Anteprima che le propongono in versione maxi. Genny regala un tocco ancora più femminile con un foulard protagonista dell’inverno.

Look total white

Milano Fashion Week 2020

Il bianco, non colore protagonista dell’inverno. Non è un caso che sulle passerelle della Milano Fashion Week 2020 abbiamo assistito ad un trionfo unanime di look total white che illuminano e abbagliano ogni momento della giornata. La monocromia domina la scena e dona eleganza anche agli abbinamenti più disparati. Nel caso in cui si volesse aggiungere un tocco di colore, sarà possibile osare conigli accessori rigorosamente neri come i collant scelti da Max Mara, gli occhiali di Vivetta, gli stivali alti di Genny per un look da vera cavallerizza e quelli in versione bassa di Anteprima che li abbina ad un maxi pullover impreziosito da dettagli floreali.

Tailleur camaleontico e gender fluid 

Milano Fashion Week 2020

Tagli maschili o blazer da portare con foulard colorati e maxi bag. Gonna o pantalone? Non importa. In entrambi i casi, il tailleur resta un evergreen intramontabile e proposto in diverse varianti. Genny e Prada dedicano la loro attenzione alle donne pronte per andare in ufficio o ad un appuntamento di lavoro con un classico completo grigio a righe rivisitato in chiave moderna impreziosito da accessori glamour e chic. Fendi opta per un total look in pelle, mentre Moschino gioca con i colori e le stampe floreali da sfoggiare anche in inverno!