Il pane rosa di #bimbieforchette – Ricette da fare in casa con i bimbi

La rubrica del direttore di FNM, Barbara Molinario, che a casa con la figlia Cecilia, ci propone ogni giorno una nuova ricetta da realizzare con i propri familiari #iorestoacasa
0
243

Che sia rosa! Oggi su #bimbieforchette arriva una ricetta davvero speciale: si tratta di un pane magicamente rosa!

La colorazione è dovuta alla polvere di barbabietola che porta il tono più amato dalle bimbe al lievitato, restando naturale al 100%!

Vuoi scoprire come prepararlo? Non perdere i passaggi nella video ricetta del nostro direttore, Barbara Molinario, e della piccola aiuto chef Cecilia!

La ricetta del pane rosa

Ingredienti:

490 gr di farina di grano 0

10 grammi di polvere di barbabietola

310 gr di acqua tiepida

10 gr di lievito di birra fresco (oppure 5 grammi di lievito secco)

un cucchiaino di zucchero

12 gr di sale

2 cucchiai di olio d’oliva

Procedimento:

Sciogliere il lievito di birra fresco nell’acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero, noi usiamo quello di canna, ma va bene anche zucchero bianco o miele. Se utilizzate il lievito secco non serve scioglierlo, basta mischiarlo nella farina.

Ponete la farina e la polvere di barbabietola nella planetaria, o su una spianatoia, unite l’acqua con il lievito e lo zucchero e cominciate a lavorare, quando il composto comincia a prendere forma, aggiungete il sale poi l’olio, quindi lavorate fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti, e finché l’impasto risulterà liscio e teso, in planetaria 7/8 minuti.

Lasciate riposare la pasta in un contenitore chiuso da un coperchio e lasciate lievitare fino al raddoppio, quindi prendete l’impasto e piegatelo su se stesso 6 o 7 volte, riformate la palla e ponetelo nuovamente a lievitare per un’ora in un luogo caldo, al riparo da spifferi, anche in forno spento va bene.

Una volta lievitata, dividete l’impasto in due e create due filoncini che schiaccerete per creare una forma allungata e piatta. Lasciate riposare su una spianatoia oppure direttamente su una teglia da mezz’ora a un’ora a seconda di quanto è calda la vostra casa, coperti da un panno, così non si secca la superficie.

Quando vedete il pane gonfio, accendete il forno a 240 gradi. Praticate un taglio al centro dei panetti ed allargate la fessura creando un’asola. Quando il forno sarà arrivato a temperatura, infornateli per 20 minuti. Se lo volete più rosa aumentate la quantità di polvere di barbabietola. Con lo stesso impasto ci potete fare la pizza, sale grosso, olio e rosmarino, e se vi piacciono aggiungete anche pomodorini. Il pane sarà morbidissimo e fragrante. Può essere conservato più giorni e sarà ancora morbido, al massimo mettetelo nel tostapane.

Scopri tutte le ricette di #bimbieforchette clicca qui!

#bimbieforchette

La nuova rubrica di Fashion News Magazine, #bimbieforchette , è stata ideata dal nostro direttore Barbara Molinario. A seguito della decisione di rendere tutta l’Italia zona rossa, abbiamo deciso di diffondere queste video ricette per dare uno spunto a genitori e bimbi che restano a casa da scuola e lavoro. Un’idea per divertirsi insieme e superare nel modo più creativo e divertente an0che un periodo difficile come questo. Il nostro direttore, in compagnia della figlia Cecilia, ci proporranno ogni giorno una diversa ricetta e qualche spunto di conversazione.

Il lato positivo:

Vogliamo concentrarci su ciò che di buono possiamo prendere da questa situazione drammatica e quasi “cinematografica” che stiamo, purtroppo, vivendo. Il lato positvo: passeremo più tempo con i nostri cari, ci dedicheremo a tutte quelle cose che non abbiamo il tempo di fare (come cucina, lettura, ascolto di buona musica, fai da te, pittura, artigianato, scrittura e tutte le attività creative che si possono fare in casa), ridurremo l’inquinamento atmosferico, rallenteremo con i ritmi frenetici della vita quotidiana e daremo un freno alle spese superflue della società del consumismo.

E chissà che questo non ci porti ad un’Italia più consapevole. Chissà che questo periodo nero non ci faccia poi riscoprire il valore di tutto ciò che ci è sempre sembrato scontato.