Aspettando Roma: Valentino presenta il teaser della sfilata alla Haute Couture Digital Week

Si chiama "Of Grace and Light" ed è il teaser che anticipa la collezione Haute Couture Autunno/Inverno 20/21 di Valentino che sfilerà il prossimo 21 luglio a Roma.
0
216

Si è conclusa ieri la prima Digital Haute Couture Week parigina interamente trasmessa sulla piattaforma digitale della Fédération de la Haute Couture et de la Mode. A chiudere una settimana intensa di presentazioni è stato Valentino, con un video teaser che anticipa i temi della sfilata a porte chiuse in programma il 21 luglio presso gli Studi di Cinecittà. Nell’attesa di goderci l’evento in diretta sui canali sociali della maison, scopriamo cosa Pierpaolo Piccioli ha in serbo per noi amanti del sogno della Couture.

Valentino: tra l’humanitas e il digitale

Fluidità, libertà e movimento, incarnati da una figura femminile che si dispiega nello spazio inconsistente dell’immaginazione prendono vita nel video che si intitola “Of Grace and Light” e che porta la firma di Nick Knight. Il teaser che chiude l’inedita Digital Haute Couture Week parigina nasce dall’intuizione di Pierpaolo Piccioli, direttore creativo di Valentino, di cogliere i cambiamenti e le contraddizioni dell’attuale periodo storico, inscenando il rapporto tra la dimensione umana dell’alta moda e quella digitale. Il progetto si pone quindi come punto di congiunzione tra l’aspetto umano e quello digitale, «creando un legame, eredità del periodo di rinascita che stiamo vivendo, i cui limiti possono essere trascesi attraverso grazia e leggerezza» afferma lo stesso Piccioli.

Pierpaolo Piccioli durante la quarantena trascorsa nella sua casa a Nettuno. Fonte: Instagram @pppiccioli

La danza come simbolo di rinascita

«La nostra fonte d’ispirazione è stata Loie Fuller, incredibile pioniera della danza moderna, che ha influenzato il movimento Art Noveau, che a sua volta si riflette nella libertà, eleganza e grazia di questa collezione di Pierpaolo per Valentino. Pierpaolo ed io volevamo creare un Rinascimento della moda, totalmente liberi di parlare un linguaggio basato sulla bellezza e la fantasia». A parlare è Nick Knight, uno degli artisti più visionari  e innovativi della nostra epoca che con il suo stile disruptive, ben noto al settore moda, ha messo in discussione i canoni di bellezza e d’identità. Anche la scelta della colonna sonora non è affatto casuale. La voce contemporanea di Fka Twigs si colloca in una dimensione atemporale. Così le note scelte personalmente dalla cantante invitano a slegarsi dal tempo per poter instaurare un legame con la dimensione del sogno della Couture.

Il ritorno dell’Alta Moda a Roma

«Una creazione Couture prende vita solo attraverso il movimento, la luce, i colori e la musica, ma soprattutto attraverso l’essere umano che si trova in essa, avvolto, accolto dal tessuto. Che danza e che sogna. La Couture è viva, e così il sogno» sostiene Pierpaolo Piccioli. Per questo non sorprende la sua scelta di rivelare la collezione Haute Couture Autunno/Inverno 2020/21 attraverso il format tradizionale, seppur a porte chiuse, della sfilata live. A due settimane dall’appuntamento, possiamo già prevedere che la Live Performance in collaborazione con Nick Knight consisterà in una celebrazione dei valori della maison romana in cui il fattore umano la farà da padrone. Con il suo progetto Piccioli vuole provare che tocco umano e digitale possono confluire senza volersi sovrapporre. Il tutto contribuirà all’espressione dei valori propri della couture: creatività, immaginazione ed emozione.

A questo punto non ci resta che dire: Save the Date!

Valentino A/W18 Haute Couture. Fonte: Valentino