MFW: la donna tra balze e plissé, l’uomo in giacca e canotta

Movimenti, ampiezze, balze e plissé per la donna, canotte, giacche e shorts per l’uomo. Le ultime proposte primavera-estate 2021 delle giornate conclusive di MFW
0
166

Terminata da pochi giorni la MFW continua a far parlare di sé.

Abbiamo selezionato per voi le tendenze della primavera-estate 2021 avvistate sulle passerelle delle ultime due giornate milanesi di moda donna e uomo. Passerelle piene di contrasti, alternanza di colori luminosi e cupi, lunghezze discordanti, ampiezza, movimento e rigidità per non farsi mancare proprio nulla.

Rouches, balze, plissè

La donna non è statica ma fluttua e si muove attraverso ciò che indossa. Parola d’ordine dunque “movimento”, non sarà certamente una primavera-estate piatta quella che ci attenderà. Secondo le ultime giornate della moda milanese tutto sembra voler prendere volume e in qualunque forma e grandezza. L’effetto, nemmeno a dirlo, è dato da giochi e sovrapposizioni di pieghe, tante rouches sui long dress o sulle camicie di Valentino, gonne plissè da Atsushi Nakashima, maxi balze asimmetriche su gonne e abiti di SHI.RT

Sun palette

“Here comes the sun” recitava una delle più belle canzoni dei Beatles e sicuramente, è proprio il caso di dirlo, il sole tornerà a splendere anche per la prossima spring-summer 2021. Hanno sfilato in passerella le più svariate tonalità del sole, una palette ampia che spazia dal rosso fuoco intenso di Valentino, al giallo splendente, tanti i toni aranciati, fino ad arrivare al rosa tramonto tenue dei fiori di Shuting Qiu

Viola e nero

Se i colori caldi del sole riescono ad illuminare ancora di più le giornate estive, ecco che arriva subito un colpo d’occhio inaspettato e insolito per la bella stagione. Con moda e tendenze si sà, si deve essere pronti a tutto, allora perché non azzardare abbinamenti molto scuri come le varie tonalità del viola mixate con il nero, proposte da Alexandra Moura in lillà, SHI.RT e Valentino.

Uomo o in giacca o in canotta

Sembrano non esistere mezze misure per la prossima stagione calda dell’uomo. I due estremi che lo vedono protagonista lo presentano in due versioni, in canotta, a spalla larga o stretta, come quelle di David Catalán e Miguel Vieira, in giacca a maniche lunghe da portare comunque su shorts eleganti come da Valentino o a maniche in contrasto come quella di Milano Moda Graduate

Pantaloni ampi per l’uomo

Non solo shorts da abbinare a giacche, ci sono anche le proposte lunghe per la parte inferiore maschile. Una caratteristica comune è il pantalone ampio che straborda. Lunghi e fluidi oppure più strutturati come le versioni di Milano Moda Graduate, l’importante è che siano larghissimi e quasi amorfi.

Foto: Cameramoda.it, Instagram