La pizza con impasto di patate di #bimbieforchette – Ricette da fare in casa con i bimbi

La rubrica del direttore di FNM, Barbara Molinario, che a casa con la figlia Cecilia, ci propone ogni giorno una nuova ricetta da realizzare con i propri familiari #iorestoacasa
0
275

Oggi nella cucina di #bimbieforchette si sperimenta una variante della pizza con un impasto speciale realizzato con l’aggiunta di patate lesse. Potete immaginare il soffice risultato?

Oltre a servirne una super fettona per la cena, potete anche tagliarla a quadratini e servirla per l’happy hour!

Mettiamoci all’opera! Trovate l’intero procedimento nella video ricetta realizzata dal nostro direttore, Barbara Molinario, con l’aiuto della piccola aiuto chef Cecilia.

La ricetta della pizza con impasto di patate

Ingredienti:

250 gr farina Manitoba

250 gr farina 00

250 gr patate lesse senza buccia

300 ml acqua

5 gr lievito di birra fresco oppure 2 gr lievito di birra secco

1 cucchiaino di zucchero

1 cucchiaio di olio di oliva 

1 cucchiaino di sale

Per il condimento:

2 patate lesse

10 pomodorini 

Sale qb

Origano qb 

Olio qb 

Procedimento:

Lessate le patate mettendole in acqua fredda con la buccia ed aspettate che l’acqua bolla. Lasciatele bollire per circa mezz’ora, dipende dalla grandezza dalle patate, controllate che siano cotte con infilzandole con i rebbi di una forchetta, se la forchetta si infila facilmente, sono cotte. Scolatele, pelatele, tagliatele a cubetti e lasciatele intiepidire. 

Nel frattempo, in planetaria o su una spianatoia, unite le farine, il lievito, lo zucchero e l’acqua, cominciate ad impastare, quando l’impasto comincia a prendere consistenza unite l’olio, il sale e le patate schiacciate oramai tiepide o fredde. 

Impastate bene gli ingredienti fino a che non saranno omogenei, otterrete un panetto liscio, formate una palla e lasciatela lievitare coperta, in un luogo asciutto, per circa 6 ore, se volete accorciare i tempi di lievitazione, utilizzate più lievito. 

Quando l’impasto sarà lievitato, ponetelo su una spianatoia e ripiegatelo su se stesso per cinque sei volte, quindi rimettetelo a riposare per mezz’ora.

A questo punto prendete dei pezzi di pasta, stendeteli su delle teglie e fate riposare per mezz’ora. Calcolate che raddoppierà o triplicherà l’altezza in cottura, quindi regolatevi quando la stendete. Nel frattempo tagliate i pomodorini a spicchi e le patate lesse a rondelle, condite con sale, olio e origano, lasciate insaporire per mezz’ora almeno. Condite la pizza e mettere in forno preriscaldato a 250 gradi per 20-25 minuti. 

Se volete preparare una pizza con la scamorza O la mozzarella, aggiungetela negli ultimi 10 minuti di cottura, così si scioglierà e non si brucerà. Una ricetta ottima è: zucchine grigliate, patate lesse e scamorza.

Scopri tutte le ricette di #bimbieforchette clicca qui!

#bimbieforchette

La nuova rubrica di Fashion News Magazine, #bimbieforchette , è stata ideata dal nostro direttore Barbara Molinario. A seguito della decisione di rendere tutta l’Italia zona rossa, abbiamo deciso di diffondere queste video ricette per dare uno spunto a genitori e bimbi che restano a casa da scuola e lavoro. Un’idea per divertirsi insieme e superare nel modo più creativo e divertente anche un periodo difficile come questo. Il nostro direttore, in compagnia della figlia Cecilia, ci proporranno ogni giorno una diversa ricetta e qualche spunto di conversazione.

Il lato positivo:

Vogliamo concentrarci su ciò che di buono possiamo prendere da questa situazione drammatica e quasi “cinematografica” che stiamo, purtroppo, vivendo. Il lato positvo: passeremo più tempo con i nostri cari, ci dedicheremo a tutte quelle cose che non abbiamo il tempo di fare (come cucina, lettura, ascolto di buona musica, fai da te, pittura, artigianato, scrittura e tutte le attività creative che si possono fare in casa), ridurremo l’inquinamento atmosferico, rallenteremo con i ritmi frenetici della vita quotidiana e daremo un freno alle spese superflue della società del consumismo.

E chissà che questo non ci porti ad un’Italia più consapevole. Chissà che questo periodo nero non ci faccia poi riscoprire il valore di tutto ciò che ci è sempre sembrato scontato.