Incendio in Amazzonia. Come possiamo dare il nostro contributo

L'appello dell'associazione Road to green 2020 ad adottare comportamenti più sostenibili
0
218

L’incendio in Amazzonia non sembra volersi placare e sta distruggendo irrimediabilmente un’ampia porzione di quello che da sempre è considerato il Polmone Verde del Mondo.

Gli esperti hanno calcolato che ogni minuto, le fiamme divorino l’equivalente di tre campi da calcio, immettendo nell’aria un enorme quantitativo di CO2 e gas tossici. 

Come fa notare Road to green 2020, associazione da anni impegnata nella promozione di comportamenti sostenibili e a basso impatto ambientale, l’estate 2019 sembra destinata a passare alla storia come una stagione segnata da terribili eventi che hanno messo a dura prova l’ambiente, ma non solo.

L’incendio in Amazzonia si è verificato a poche settimane di distanza da episodi analoghi che hanno investito la Siberia, e ora sembrerebbe a rischio anche la foresta pluviale del Congo. Anche la Groenlandia ha lanciato segnali di malessere, con lo scioglimento di ampie porzioni di ghiacciai, diventando il simbolo dei cambiamenti climatici.

A tal proposito, Road to green 2020 ha lanciato un appello, affinché ognuno di noi adotti comportamenti più sostenibili, riducendo l’impatto ambientale.

Salvare l’Amazzonia e l’ambiente: il contributo che può dare ognuno di noi

 

  • Ridurre l’utilizzo della carta. Non stampare nulla che non sia necessario, scrivi le note o gli appunti sul tuo smartphone o su fogli di riuso. Se sei costretto a stampare, preferisci carta riciclata e riciclabile.
  • Limitare l’uso della plastica e, in particolare, delle bottigliette. Comprate una borraccia riutilizzabile, e chiedete alle scuole dei vostri figli di adeguarsi, prevedendo boccioni in vetro e borracce.
  • Contenere il numero delle auto. Meglio andare a piedi, con i mezzi pubblici, o condividendo la macchina, magari con i colleghi per andare a lavoro.
  • Stirare meno. Anche questo ha un impatto negativo sull’ambiente. Stendendo bene i panni, si potranno avere buoni risultati, anche senza stirarli.
  • Prediligere il caffè in polvere invece di cialde e capsule. Il loro smaltimento, infatti, ha un notevole costo economico e ambientale.
  • Non sprecare acqua. Avviare lavastoviglie e lavatrici solo a pieno carico, chiudere il rubinetto se non si sta utilizzando l’acqua, preferire la doccia al bagno.
  • Ridurre i consumi energetici. Spegniamo gli apparecchi non necessari e la luce quando si esce da una stanza. Lasciate aperte le tende per sfruttare il chiarore naturale del giorno.
  • Piantare una pianta. Che sia in giardino, in balcone o un vaso sul davanzale, diamo il nostro contributo al verde del mondo.
  • Ridurre i rifiuti che si producono e non gettare mai nulla a terra. Ricordate che i mozziconi di sigari e sigarette impiegano anni per decomporsi.